Connect with us

Pallamano

Azeta Ala Parma: iniziano i campionati di Serie B, Under 18 e Under 16

Azeta Ala Parma: iniziano i campionati di Serie B, Under 18 e Under 16

Sono finite le due domeniche del Torneo d’Autunno organizzato da Parma Pallamano che, come nelle 3 passate edizioni, hanno raccolto il forte gradimento di tutti i partecipanti. Tante partite per le 24 formazioni di 6 regioni del Nord Italia che si sono affrontate in sfide spesso avvincenti e sempre combattute.
Giusto il tempo per lasciarsi alle spalle il Torneo che le formazioni gialloblù, tra il 16 e il 19 ottobre inizieranno a lottare per i 3 punti nei campionati regionali di Serie B, Under 18 e Under 16.

Comincia la formazione Under 16 che giovedì 16 ottobre scenderà in campo a Castelnovo Sotto contro il Marconi Jumpers. Attualmente la situazione della formazione ducale non è delle più rosee in quanto gli assenti sono numerosi tanto quanto i presenti. Il Torneo d’Autunno che si è giocato domenica 12 ha evidenziato quanto la corta panchina di Parma, con l’assenza di gran parte dei titolari, influisca sui risultati. Tra le altre c’è stata anche la sfida con gli avversari di giovedì 16, sfida che ha visto i ragazzi dei Jumpers vincere senza grandi difficoltà.
Nel campionato Under 16 i ragazzi guidati da Mister Matteo Ferrari affronteranno le seguenti formazioni per un campionato a 13 squadre: Handball Faenza 1983, GS Riale, Rapid Nonantola, Marconi Jumpers, Pallamano 2 Agosto, SPM Modena, 1985 Pallamano Bologna, Spallanzani Casalgrande, Secchia Rubiera, Estense Ferrara, Pallamano Decima, Pallamano Bazzano. La formula prevede un girone unico per un totale di 24 partite.

Sabato è il turno della formazione seniores dell’Azeta Ala Parma che, come i più giovani dell’Under 16, esordirà anch’essa a Castelnovo Sotto in casa del Marconi Jumpers.
12 le formazioni impegnate, tra cui 2 under 20, in un campionato a girone unico con gare di andata e ritorno. Gli avversari del Parma sono: Bologna Handball, H.C. Pall. Imola, Handball Carpi, A.S. Marconi Jumpers, Pall. Rapid Nonantola (U20M), G.S. Riale, Pall. 2 Agosto Borgo Panigale, Pall. Arci Uisp Ravarino, Scuola Pallamano Modena SPM (U20M), Sportinsieme Castellarano e, per finire, Bologna Pirati Handball i vincitori nella passata stagione. Da rilevare che la formazione del Carpi sarà allenata da Filippo Galluccio che nello scorso anno guidava la panchina del Parma.
La formazione ducale, come già comunicato, è allenata da Francesco Fanti che, oltre al ruolo di Presidente della società ducale, torna a rivestire i panni del tecnico.
Una squadra nuova sotto diversi aspetti, dall’allenatore al ritorno in gialloblù di alcuni atleti, in primis Lorenzo Anelli che nella passata stagione ha vestito la maglia della Farmigea Apuania nel principale campionato di pallamano. Mister Fanti avrà a disposizione i giovani dell’Under 18 e, tra i seniores, anche alcuni “ritorni in campo” di atleti che avevano appeso le scarpette al chiodo da alcuni anni.

Ultima a scendere in campo è la formazione Under 18, domenica al Pala Del Bono contro il Ravarino. La squadra di Parma esordisce in campionato presentandosi con un nuovo allenatore; sarà infatti Stefano Faiulli (che torna anche a giocare nell’Azeta Ala dopo la parentesi dello scorso anno al Ferrarin Milano) a guidare i giovani gialloblù nel campionato 2014-2015. 11 le squadre che compongono il girone unico per un totale di 20 partite. Avversari di Parma sono Handball Faenza 1983, Estense Ferrara, Handball Carpi, Secchia Rubiera, Romagna Handball, Pallamano 2 Agosto, Pallamano Savena, Bologna Handball, Ravarino, SPM Modena.
La squadra ducale si presenta con un numero non elevato di atleti a causa dell’abbandono dell’attività sportiva da parte di alcuni dei suoi ex titolari. Sicuramente dovrà attingere al roster della formazione più giovane anche se, come scritto sopra in questo momento, ha essa stessa problemi di “numeri” per le tante assenze. Non manca comunque l’entusiasmo del nuovo Mister e dei ragazzi che per poter lavorare insieme hanno deciso di ritrovarsi una giornata alla settimana in più di quanto previsto ad inizio preparazione.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti

Commenti Recenti

Altro in Pallamano