SEGUICI SUI SOCIAL

Pallamano

Pallamano Parma – Riale 36-29, video e intervista

Pallamano Parma – Riale 36-29, video e intervista

Intervista a Davide Boschi, portiere della Parma Pallamano che ha battuto in casa il Riale 36-29 portando il bottino stagionale a 3 vittorie su 4 partite giocate. Di seguito il commento della partita a cura di Parma Pallamano.

Partita piacevole anche se tecnicamente non eccelsa. Parma ha incontrato in casa il G.S. Riale, formazione che aveva sin qui subito 3 sconfitte nelle prime 3 giornate di campionato e non è stata sicuramente una sfida impossibile per i ragazzi gialloblù.

Sicuramente voglia di scrollarsi di dosso lo zero in classifica per gli ospiti e, in qualche caso, anche una buona velocità nelle riprese da palla al centro ma poco altro. Nella gara si sono visti anche diversi falli evitabilissimi che hanno anche portato a qualche reazione che l’arbitro, il SIg. Maurizzi, ha prontamente e giustamente bloccato con espulsioni da 2 minuti. Una piccola parentesi per l’arbitro: nelle tante partite di pallamano viste, in particolar modo nelle categorie giovanili, possiamo affermare che poche volte abbiamo visto contestare, a ragione, questo arbitro che, dalle partite dei ragazzi più piccoli fino alle gare seniores, spiega sempre con serietà e, spesso col sorriso, le sue decisioni.

Ma torniamo alla gara. Nel Parma mancano i 2 terzini Oppici e Carboni, presenti in tribuna, Maiavacchi, Piazza e Ferrari sr. Lasciato a riposo Mancuso, sono 6 (metà squadra) i ragazzi dell’Under 18, Salliu, Cortesi Alessandro, Motto (per il suo esordio assoluto nella squadra seniores), Allodi e il portiere Vulpe. Per il resto Mister Freddi (Fanti in tribuna per la squalifica di 2 giornate subita dopo la gara di Imola) ha convocato Grilli, finalmente dopo i problemi di tesseramento, Boschi, Faiulli, Anelli, Benvenuti e Cortesi Alberto.

Parma parte subito forte e si porta sul 3 a 0, risultato che però gli ospiti riescono prontamente a pareggiare. Sarà però l’unico momento della partita che vedrà le due formazioni appaiate. Subito dopo l’Azeta Ala realizzerà il sorpasso per mantenerlo fino alla fine.

Nei primi 30 minuti Parma arriverà un paio di volte sul +7 per poi finire alla sirena sul 18 a 12. Nella ripresa Parma arriva al +10 sul 24 a 14 poi inizia a ruotare maggiormente tutti i giocatori a sua disposizione e tutti, dobbiamo dirlo, danno il massimo impegno. A fine gara tutti gli atleti del Parma, a parte i portieri, segneranno almeno una rete e questa è stata sicuramente fonte di soddisfazione per il pubblico gialloblù che accoglieva con forti applausi i gol dei suoi beniamini, in particolare quelli di coloro che, solitamente, giocano un po’ meno. Il risultato finale sul tabellone dice 36 a 29 per Parma.

Di positivo l’approccio dei gialloblù alla gara, l’ampio minutaggio di cui tutti hanno goduto; di negativo il passivo, subire 29 reti in partite come queste deve rappresentare un campanello d’allarme in vista di gare sicuramente più impegnative.

Azeta Ala Parma: Boschi, Vulpe, Anelli 2, Benvenuti 3, Cortesi Alberto 3, Fiulli 11, Grilli 1, Ferrari jr 4, Allodi 2, Cortesi Alessandro 2, Motto 1, Salliu 7. All. Freddi

Prossimamente su questo sito foto e alcuni filmati della gara oltre a un’intervista al portiere Boschi.

Prossima sfida sabato 22 novembre a Bazzano (BO) contro la formazione del 2 Agosto Bologna.

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Pallamano