Entra in contatto:

Parma Calcio - Settore Giovanile

Allieve Under 17 Femminile, 3^ Giornata: Parma-Atalanta “B” 1-6

Allieve Under 17 Femminile, 3^ Giornata: Parma-Atalanta “B” 1-6

(www.parmacalcio1913.com) – Nella 3^ Giornata di Andata del Campionato Under 17 Allieve Femminile “Lombardia”, (debutto assoluto per le Crociate di Mister Andrea Cerati che debbono recuperare le due precedenti gare in casa con Athena ed esterna col Codogno rinviate per motivi organizzativi) il Parma affronta la temibile Atalanta “B” sul Campo Comunale in erba naturale di Via Varesi a Vicofertile (PR) ed alla fine esce sconfitto con un 1-6 comunque più che onorevole, dato lo spessore delle avversarie e la prova di grande carattere mostrata. Ducali schierate con il sistema di gioco 4-3-3 contrapposto al 4-2-3-1 delle ospiti. La partita inizia con un predominio tecnico e fisico della squadra bergamasca che dal primo minuto evidenzia sul campo una supremazia territoriale, ma, nonostante ciò, il primo tempo si chiude sullo 0-0 con le Crociatine brave a difendere la porta con una squadra corta e compatta e ad annientare tutte le occasione delle nerazzurre.con con organizzazione tattica e spirito combattivo ed alcune splendide parate di Alessia Quagliozzi. Al ritorno in campo la partita di accende e si alza la pressione bergamasca che passa tatticamente ad un più aggressivo 3-4-3 al quale il Parma proba a contrapporre un 4-5-1, cercando la superiorità numerica a centrocampo e organizzando sugli esterni le ripartenze e gli attacchi alla porta atalantina. Gli equilibri si rompono con due gol molto simili ed evitabili per errori in disimpegno, presi al 7’ st da Chiara Pezzoli e al 18’ st da Giorgia Negri: lo 0-2 ferisce le Crociatine che alzano il baricentro della squadra con la giovane Anna Tognolini, classe 2005, che entra al posto di Giada Sartori. Arrivano le occasioni di Nicole Giordani, che dall’interno dell’area di rigore calcia alto di poco sulla traversa, e di Alice Giuberti, con un tiro da fuori area ben parato dal portiere, classe 2003, Gaia Villa. La partita è ora vivace e dinamica: le squadre si affrontano a viso aperto e i ritmi sono molto alti. Il Parma si fa più coraggioso e da una ripartenza veloce il centrale difensivo Alessia Bussolati (ottima la sua prova) cerca per via centrali Giuberti che difende palla a centrocampo e attacca la profondità puntando la porta avversaria, ma la concreta difensore avversaria Gloria Madaschi, senza pensarci troppo, la ferma fallosamente sulla trequarti. È il 26’ del s.t., la distanza è proibitiva (circa 30 metri dalla porta), ma Giordani prova ugualmente a calciare direttamente in porta il conseguente calcio di punizione: l’esecuzione è ottima, forte, molto forte e diretta all’incrocio dei pali alla destra di Villa che riesce a superarsi deviando la palla sulla parte interna della traversa, ma nulla può contro l’arrivo in spaccata di Eleonora Ferrari che segna il gol del temporaneo 1-2. La partita si riapre e le padrone di casa prendono entusiasmo provando con la stesa Ferrari un paio di azioni pericolose, ma dopo appena 2’ arriva la terza segnatura dell’Atalanta per via di un sfortunato autogol di Gioia Celiberti che devia accidentalmente nella propria porta un cross dalla destra (1-3). Il Parma si demoralizza, cala la pressione, la squadra si allunga anche a causa delle tante energie spese prima: le orobiche tornano a farsi pericolose e segnano di nuovo con Negri al 30’ st l’1-4 (colpo di testa su calcio d’angolo) al 33’ st con Giulia Fumagalli (su calcio di rigore) l’1-5 e infine al 43’ st con Jessica Mori (gol all‘interno dell’area di porta su respinta del portiere) l’1-6. La partita si chiude così con la sconfitta, ma il limitato entusiasmo a fine gara delle ospiti, abituate a stra-dominare le partite con vittorie anche più larghe di questa, è un segnale importante per le Under 17 del Parma che hanno comunque disputato una prestazione coraggiosa, grintosa ed organizzata che deve essere una base di partenza per il lungo impegnativo prosieguo del campionato.

PARMA-ATALANTA “B” 1-6 (CAMPIONATO ALLIEVE UNDER 17 FEMMINILE LOMBARDIA, 3^ GIORNATA)
Marcatori: 7′ st Pezzoli, 18′ st e 30′ st Negri, 26′ st Ferrari, 28′ st Celiberti (autorete), 33′ st Fumagalli (rig.), 43′ st Mori

PARMA – 1. Alessia Quagliozzi; 2. Maria Ciampà (15′ st 17. Gioia Celiberti), 3. Anna Tolentino (Cap. 30′ st 13. Sofia Cinieri,); 4. Anna Sbuttoni, 5. Alessandra Martinelli, 6. Alessia Bussolati (V. Cap.); 7. Giada Sartori (10′ st 14. Anna Tognolini), 8. Joana Pergjegaj, 9. Nicole Giordani, 10. Alice Giuberti (25′ st 15. Chiara Sansone), 11. Eleonora Ferrari (32′ st 16. Irene Bragadini). All. Andrea Cerati

ATALANTA “B” – 1. Gaia Villa; 2. Silvia Faustini (30′ st 13. Alessia Brizzolari), 3. Giulia Fumagalli (V. Cap.); 4. Erika Donadoni, 5. Elisa Arrigoni, 6. Gloria Madaschi (Cap., 12′ st 14. Elisa Perani); 7. Alice Noris, 8. Anna Vigani, 9. Gloria Cattaneo (6′ st 18. Sabina De Carli), 10. Giulia Filipponio (6′ st 17. Giorgia Negri), 11. Chiara Pezzoli (25′ st 16. Jessica Mori). All. Carlo Mascherpa
A disposizione: 12. Rosalinda Sperandeo; 15. Martina Galati

Ammonite: Martinelli, Bussolati

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio - Settore Giovanile