Entra in contatto:

Parma Calcio Femminile

Coppa Emilia Romagna di Eccellenza Femminile, regolamento e abbinamenti

Coppa Emilia Romagna di Eccellenza Femminile, regolamento e abbinamenti

(www.parmacalcio1913.com)  Attraverso lo stesso Comunicato Ufficiale diffuso ieri, Mercoledì 1 Settembre 2021, con cui il Dipartimento Calcio Femminile della FIGC-LND Emilia Romagna ha ufficializzato i Calendari del Campionato di Eccellenza Femminile Emilia Romagna per la Stagione Sportiva 2021-22ìì ed il relativo Regolamento, l’organizzatore ha altresì ufficializzato il Regolamento della Fase Regionale della Coppa Emilia Romagna di Eccellenza Femminile per la Stagione 2021-22, che in questa edizione, come vedremo, è strettamente connessa all’andamento della 1^ Fase del Campionato di Eccellenza Femminile, collocandosi al termine del Girone di Andata, con la relativa classifica che determinerà gli abbinamenti del Tabellone.

ARTICOLAZIONE – Alla manifestazione sono iscritte d’ufficio tutte le squadre componenti l’organico del Campionato di Eccellenza Femminile. La squadra vincente la Fase Regionale della Coppa Italia Eccellenza Femminile acquisirà il titolo a partecipare alla Fase Nazionale. La Fase Regionale si svolgerà su quattro turni ad eliminazione diretta (Ottavi di Finale, Quarti di Finale, Semifinali e Finale) con partite di sola andata (turno unico).

OTTAVI DI FINALE – Gli Ottavi di Finale si disputeranno al termine del Girone di Andata della 1^ Fase del Campionato Regionale di Eccellenza Femminile. La prima classificata del Girone A al termine del Girone di Andata, accederà direttamente ai Quarti di Finale. Le restanti 14 squadre si affronteranno secondo i seguenti abbinamenti:

2^ A vs 7^ B
3^ A vs 6^ B
4^ A vs 5^ B
5^ A vs 4^ B
6^ A vs 3^ B
7^ A vs 2^ B
8^ A vs 1^ B

In caso di mancato completamento del Girone d’Andata della 1^ Fase di Campionato alla data stabilita per lo svolgimento degli Ottavi di Finale, gli abbinamenti saranno stabiliti tramite sorteggio insindacabile a cura del Comitato Regionale Emilia Romagna previa assegnazione di un bye per il passaggio diretto ai Quarti di Finale.

Per stabilire chi giocherà in casa verrà effettuato un sorteggio presso il Comitato Regionale Emilia Romagna.

In caso di parità al termine dei tempi regolamentari si procederà direttamente coi tiri di rigore.

QUARTI DI FINALE – Le 7 squadre vincenti gli Ottavi e la 1^ Classificata del Girone A di Campionato disputeranno i Quarti di Finale, incontrandosi in gare uniche ad eliminazione diretta secondo gli abbinamenti che saranno stabiliti tramite sorteggio insindacabile a cura del Comitato Regionale Emilia Romagna. La prima sorteggiata giocherà in casa.
In caso di parità al termine dei tempi regolamentari si procederà direttamente coi tiri di rigore.

SEMIFINALI – Le 4 squadre vincitrici dei Quarti di Finale si incontreranno nelle Semifinali con una gara unica secondo gli abbinamenti che saranno stabiliti tramite sorteggio insindacabile a cura del Comitato Regionale Emilia Romagna. La prima sorteggiata giocherà in casa.
In caso di parità al termine dei tempi regolamentari si disputeranno due tempi supplementari di 15′ ciascuno ed in caso di ulteriore parità si effettueranno i tiri di rigore.

FINALE – Le 2 squadre vincitrici delle Semifinali si incontreranno in una gara unica di Finale da disputarsi in campo neutro. 
In caso di parità al termine dei tempi regolamentari si disputeranno due tempi supplementari di 15′ ciascuno ed in caso di ulteriore parità si effettueranno i tiri di rigore.

Tutte le gare di Coppa Emilia Romagna di Eccellenza Femminile hanno una durata di 90′, divisi in due tempi di 45′. Tempo di attesa: 30′. L’orario di gara per tutte le gare infrasettimanali è fissato per le 20.30 (oppure l’orario pomeridiano ufficiale per chi non avesse un impianto con idonea illuminazione, previa preventiva comunicazione all’organizzatore).

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio Femminile