Entra in contatto:

Parma Calcio Femminile

Eccellenza Femminile, 2^ Giornata: Parma-Biancorosse PC 3-0. GUARDA IL VIDEO INTEGRALE PARTITA E L’INTERVISTA A MISTER NICOLI

Eccellenza Femminile, 2^ Giornata: Parma-Biancorosse PC 3-0. GUARDA IL VIDEO INTEGRALE PARTITA E L’INTERVISTA A MISTER NICOLI

(www.parmacalcio1913.com) Nella 2^ Giornata del Campionato di Eccellenza Femminile il Parma supera 3-0 le Biancorosse Piacenza sul campo 2 in sintetico del Complesso Sportivo Il Noce a Noceto. Ad aprire le marcature, nella gara giocata sotto la pioggia battente, ieri, Domenica 26 Settembre 2021, è Lucrezia Baffi, al culmine di una eccellente azione corale: bel cambio lato di Aurora Remondini per Naike Naummi che l’appoggia alla numero 6 che dal limite trova l’angolino alla destra della ex Virginia Tamborlani. Le Crociate dominano le avversarie, tra le più accreditate nel girone, ma chiudono la prima frazione solo con un gol di scarto. Dopo 13′ della ripresa il gol di Giada Maini, lesta ad anticipare, su servizio di Capitan Debora Fragni l’estremo difensore avversario, inizia a dare al punteggio dei connotati più verosimili all’effettivo andamento della gara. Le occasioni continuano a fioccare, ma le gialloblù sfiorano soltanto la porta, e quando la conclusione è verso lo specchio ci pensa il portiere a tirare giù la saracinesca. Ma al 2′ minuto di recupero proprio la numero 1 pasticcia con una respinta corta ed è punita da Lucrezia Baffi che con un tap in sancisce il definitivo 3-0.

Questo, al termine, il commento di Mister Ilenia Nicoli, intervistata da Gabriele Majo, responsabile ufficio stampa e comunicazione del Settore Giovanile e delle Squadre Femminili del Parma Calcio 1913:

L’arcobaleno, un timido raggio di sole, spianiamo il nuovo back drop dei nostri sponsor che hanno fiducia nel Parma Femminile, e fanno bene, Mister Ilenia Nicoli, perché anche oggi è arrivata una nuova vittoria per la tua squadra, meno roboante rispetto alla gara d’esordio (14-0), ma che vale di più, considerato che l’avversario odierno ha credenziali di essere tra i più attrezzati di questa prima fase…

“All’inizio avevamo fatto un po’ di fatica a capire che tipo di avversario avessimo di fronte, perché obiettivamente si era chiuso molto, perciò era difficile riuscire a trovare gli spazi, poi pian pianino le ragazze hanno capito e hanno trovato una soluzione adeguata per cercare di ricavarsi degli spazi dentro il campo. Poi abbiamo lavorato bene anche sui calci piazzati, sui calci d’angolo e qualche punizione, nelle quali siamo state pericolose. Mi dispiace soltanto che, soprattutto nel secondo tempo, abbiamo sciupato tante occasioni da gol, però sono contenta che si siano create”.

Si sarebbe potuto dilagare, a un certo punto, ma il pallone o sfilava di poco a lato o ci pensava il portiere avversario a negare il gol. Ma al di là di questo si può essere soddisfatti di questo avvio del Parma Femminile…

“Io sono soddisfatta, ma come ripeto mi dispiace un po’ perché dobbiamo crescere, ma questo fa parte di quello che è il nostro percorso: dobbiamo crescere sotto porta, dobbiamo essere più ciniche e naturalmente sarà compito mio e dello staff cercare di dare qualche soluzione in più alle ragazze per non perdonare le avversarie. Mi spigo: quando si costruiscono tante azioni da gol non riuscire a metterla dentro è sempre un qualcosa che si lascia lì e in questo noi dobbiamo essere più brave”.

Tutto questo è accaduto quando la partita sembrava già saldamente nelle nostre mani, o reputi che sia stato un problema continuo in tutto l’arco della gara?

“E’ stati soprattutto nel secondo tempo, anche perché abbiamo cambiato sistema di gioco, quindi tatticamente ci siamo aperte un po’ di più, magari sono un po’ severa con le mie giocatrici, ma è necessario perché sono ragazze giovani e devono cercare di avere coraggio e fiducia. Ripeto: il fatto di aver sbagliato gol significa anche che abbiamo creato tanto, anche come possesso palla che oggi non era facile, perché il campo era veramente molto difficile perché è piovuto tanto. Comunque sono contenta per il risultato, era importante per noi vincere perché il Piacenza è una squadra che domenica scorsa aveva vinto, perché sapevamo di affrontare un avversario più forte rispetto a quello incontrato a Limidi, .quindi sono abbastanza soddisfatta di quello che hanno fatto le ragazze”.

PARMA-BIANCOROSSE PIACENZA 3-0 (2^ GIORNATA DI ANDATA DEL CAMPIONATO REGIONALE DI. ECCELLENZA FEMMINILE) / IL TABELLINO
Marcatrici:
21′ e 47′ st Baffi; 13′ st Maini

PARMA – 1. Ravanetti; 2. Naummi (1′ st 18. Tommasini), 3. Alfieri; 4. Remondini (27′ st 17. Baccanti), 5. Scaffardi (V. Cap.,25′ st 20. Frati), 6. Baffi; 7. Bertoletti, 8. Cuciniello, 9. Parizzi (1′ st 19. Maini), 10. Fragni (Cap.), 11. Vasirani (1′ st 14. Avendato). All. Nicoli
A disposizione: 12. Bedini; 13. Soncini, 15. Berni, 16. Gennari

BIANCOROSSE PIACENZA – 1. Tamborlani; 2. Macciotti (35′ 15. F. Pagani), 3. A. Pagani; 4. Di Fresco, 5. B. D’Auria (V. Cap.), 6. Valente (26′ st 18. Cervini); 7, Vailati, 8. Barbarini (18′ st 13. F. D’Auria), 9. Zisa, 10. Rizzo (Cap., 37′ st 17. Adiletta), 11. Mainardi. All. Losi
A disposizione: 14. Costa, 16. Scala, 19. Gasparini

Arbitro: Sig. Marco Coniglio della Sezione A.I.A. di Modena

Ammonita: Alfieri

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOUTUBE DEL PARMA CALCIO 1913 SETTORE FEMMINILE

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL CANALE UFFICIALE YOUTUBE PARMA CALCIO SETTORE FEMMINILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL PARMA ROSA 

PARMA-BIANCOROSSE PIACENZA 3-0
2^ GIORNATA CAMPIONATO ECCELLENZA FEMMINILE

INTERVISTA A MISTER ILENIA NICOLI, ALLENATORE 1^ SQUADRA PARMA FEMMINILE

di Gabriele Majo, Responsabile Ufficio Stampa & Comunicazione del Settore Giovanile e delle Squadre Femminili del Parma Calcio 1913

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO, CERIMONIALE D’INIZIO, MINUTO DI SILENZIO E URLO PROPIZIATORIO

VIDEO INTEGRALE

1° TEMPO (1-0)

2° TEMPO (3-0)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio Femminile