Entra in contatto:

Parma Calcio - Settore Giovanile

Il Parma Femminile, con Opem, alla mostra “I Farnese” in Pilotta (FOTO)

Il Parma Femminile, con Opem, alla mostra “I Farnese” in Pilotta (FOTO)

(www.parmacalcio1913.com) La 1^ Squadra del Parma Femminile, su invito del main sponsor OPEM, ha visitato la mostra “I FARNESE. Architettura, Arte, Potere” in corso di svolgimento fino al 31 Luglio 2022 nel Complesso Monumentale della Pilotta con un percorso espositivo articolato nei Voltoni del Guazzatoio, il Teatro Farnese, la Galleria Petitot, la Biblioteca Palatina e la Galleria Nazionale ed arricchita dal progetto musicale e artistico “Settimane Farnesiane” , sostenuto proprio da OPEM, realizzato in collaborazione con La Toscanini con alcuni concerti nel Teatro Farnese.

La visita della squadra è iniziata dal cortile più grande della Pilotta, in cui si tramanda si giocasse alla pelota basca, di gran moda a quei tempi, ed antesignano del gioco del calcio, molto più muscolare e combattivo: all’epoca i nobili, tra cui i Farnese – il Duca Alessandro, grande condottiero vincitore della battaglia di Lepanto e della guerra nelle Fiandre, sin da piccolo era un prodigio nelle attività fisiche –  dedicavano molto tempo ai passatempi che oggi definiamo sport: caccia, pesca, falconeria e in particolare a quelle attività che riconducevano alla guerra e alla difesa personale, come tornei, equitazione, tirar di scherma, uso delle armi e combattimento.

Mister Ilenia Nicoli, che con diversi calciatrici del Parma Femminile ha colto l’opportunità di partecipare alla Mostra, ha ringraziato per l’invito Ombretta Sarassi Binacchi, direttrice generale di OPEM, nonché Presidente dell’associazione “Amici della Pilotta”, la cui sede si trova nel Giardino della Cavallerizza” dove c’è stata una apprezzata sosta ristoratrice: “Ho sostenuto fin da subito l’idea di vivere un momento di cultura con la squadra, perché credo che la ricchezza di un atleta debba includere anche questo. L’arte e la lettura portano alla condivisione delle emozioni, così come lo sport…”. Da parte sua la manager ha ribadito il concetto, a conferma della trasversalità dell’associazione che presiede: “Gli Amici della Pilotta desiderano aprirsi alle realtà cittadine e in particolare a quelle sportive: arte e cultura possono andare di pari passo con lo sport e favorire momenti di relax nella bellezza, che risiede sia nelle opere d’arte e ciò che ha plasmato l’artista, come nell’armonia dell’atleta, nel movimento e nel gioco di squadra.

FOTOGALLERY

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio - Settore Giovanile