Connect with us

Parma Calcio - Settore Giovanile

Nuovo tweet di Krause che invita Megan Rapinoe, la Cr7 del Calcio Femminile, a vedere le Crociate

Nuovo tweet di Krause che invita Megan Rapinoe, la Cr7 del Calcio Femminile, a vedere le Crociate

(Luca Savarese da StadioTardini.it) – Non c’è niente da fare, gli americani sono così: amanti degli istanti, tessitori di sogni, entusiasti per vocazione. Conseguenza di questo loro animus vivendi è il comunicare quello che vivono, esternare ciò che sentono: si spiegano così i tanti tweet del nuovo presidente del Parma Kyle Krause. E’ l’urgenza di condividere qualcosa che lo porta a pubblicarli. L’ultimo di ieri mattina, come abbiamo ampiamente scritto sulle nostre colonne, elogiava le giocatrici del Parma. Pur essendo in Eccellenza, KK, si è detto contento di loro.

Così, il sottoscritto, dopo essere venuto a conoscenza di questo tweet grazie all’assist del direttore Majo, nel comporre il pezzo a riguardo, faceva subito riferimento a Megan Rapinoe, Carli Lloyd ed Alex Morgan, le tre stars più brillanti del women’s soccer a stelle e strisce, concludendo con un accostamento tra quel cinguettio e la voglia di volare anche col Parma Femminile.

Al che il direttore, inviava un suo tweet al presidente, allegando il mio articolo.

Qui si nota a lettere di fuoco, una diversità enorme tra il procedere di molti presidenti italiani e quelli americani. Probabilmente, se la stessa cosa fosse stata inoltrata ad un presidente italiano, non ci sarebbe stata alcuna risposta, nella più fortunata delle ipotesi, magari sarebbe comparso un like e stop. Non con KK, un magnate si, ma con anche un animo magno. La sua risposta, infatti, non si è fatta attendere: “Speaking of @mpinoe maybe we can get her to Parma to check out our women’s team one of these days. What do you think Megan?”

“Parlando di Megan Rapinoe, forse noi potremmo portarla a Parma, per visitare la nostra squadra femminile, uno di questi giorni, cosa ne pensi Megan?”

Non solo il numero 1 del Parma ha letto per intero il mio pezzo, contenuto nel tweet del direttore. ma ne ha colto il senso e con empatia, ha risposto. Magari è solo una suggestione, però intanto ha mostrato di aver capito il sugo di tutta la storia: con uno come lui, si può arrivare anche ad una come lei, la CR7 del calcio femminile, come si legge poi in un altro commento nel tweet di un lettore. Chissà se davvero Megan, lo scorso 2 dicembre insignita del Pallone d’oro come miglior giocatrice dell’anno, classe 85, controcorrente per scelta di vita, e dotata di una tecnica sopraffina, nei prossimi giorni prenda davvero il primo aereo per l’Italia, destinazione Parma. Iniziando con una visita alla squadra ed alla realtà del calcio femminile parmense. Col presidente, parlano la stessa lingua, condividono lo stesso American style. Certo, l’attuale categoria non si addice alla sua fama, ma insegnerebbe alle attuali giocatrici, ad avere una fame eccellente…E se il Parma femminile, con l’incendiario KK, diventasse una sorta di Parma di Scala? In fondo all’epoca, uno dei primi acquisti veniva dal (Sud) America e si chiamava Taffarel… Luca Savarese da StadioTardini.it

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

IL PRESIDENTE KRAUSE CINGUETTA SU TWITTER IL SUO ENTUSIASMO PER IL PARMA FEMMINILE: “VERY EXCITED FOR OUR WOMEN’S TEAM”

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Parma Calcio - Settore Giovanile

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi