Entra in contatto:

Parma Calcio - Settore Giovanile

Under 18: Parma-Atalanta 2-1 (VIDEO GOL E FOTOGALLERY)

Under 18: Parma-Atalanta 2-1 (VIDEO GOL E FOTOGALLERY)

(www.parmacalcio1913.com) 14^ Giornata del Girone di Ritorno del Campionato Nazionale Serie A & B Under 18, sul Campo Centrale in erba naturale del Settore Giovanile al Centro Sportivo di Collecchio, Domenica 8 Maggio 2022, il Parma batte l’Atalanta 2-1, nell’ultima gara casalinga per la squadra di Mister Giovanni Valenti e del Vice Simone Benecchi. La partita non delude le attese: emozionante, con tre gol e tante situazioni da brivido. Pronti via e gli ospiti sono già avanti: al 3′ punizione dal limite, decentrata a sinistra, e David Fernando Perez prova la conclusione verso la porta, l’intervento di Andrea Piga stavolta non è perfetto come suo solito e la palla finisce in fondo al sacco (0-1). La gara potrebbe farsi difficile, ma per il Parma Under 18 di quest’anno ci vuole molto di più che un gol iniziale per metterlo alle corde e quindi riparte, come si fosse ancora sullo 0-0, con possesso di palla, girate da una parte all’altra e imbucate per gli avanti gialloblù. Al 12′ il talentuoso Salvatore Ribaudo (che il giorno precedente sullo stesso terreno, aveva fatto il suo esordio in Primavera 2, nel ritorno dei Play Off col Perugia, liquidato 7-0, impressionando la platea nei minuti avuti a disposizione) che al 12′ vede il portiere Tommaso Bertini fuori dai pali e dai 40 metri centra in pieno la traversa con palla che sbatte sulla spalla del numero 1 uscendo in calcio d’angolo. Con un pizzico di buona sorte in più sarebbe stato un gol da applausi, un po’ come quello che il giovane siciliano, nel 2019, segnò alla Sampdoria direttamente dal cerchio di centrocampo diventando virale sul web. ma il Parma è vivo e al 17′ pareggia: Frederik Flintholm Flex è bravo a trovare il corridoio giusto per Emmanuel Hammond Tannor che si invola verso la porta avversaria e con un preciso sinistro mette alle spalle dell’estremo difensore orobico (1-1). I Crociati provano a sfruttare il buon momento e al 24′ riescono a ribaltarla: punizione capolavoro dello specialista Salvatore Ribaudo che di sinistro passa sopra la barriera e trova l’incrocio per il vantaggio Crociato (2-1). Neanche il tempo di godersi il vantaggio che il Parma rimane in dieci: è il 28′ quando Davide Stabile anticipa Djoseph Bangala che in scivolata lo atterra sulla trequarti campo, buscandosi, dal Signor Luca De Angeli della Sezione A.I.A. di Milano, un cartellino rosso diretto per interruzione di chiara occasione da rete. Lo staff tecnico ridisegna la squadra con il jolly Gian Marco Cavalca arretrato a centrale al fianco di Ledjan Sahitaj e Salvatore Ribaudo dietro all’unica punta Emmanuiel Hammond Tannor. Al 32′ Andrea Piga si fa perdonare il gol iniziale deviando a lato, con una parata davvero super, un colpo di testa di Capitan Endri Muhameti su un corner battuto da Carmelo Ferrara. Il Parma tiene duro, soffre, chiude tutti gli spazi cercando il più possibile di tenere palla e rimanere lontano dalla propria area e ci riesce molto bene anche se Andrea Piga dovrà opporsi prima su un tiro di Mattia Invernizzi e poi con una parata a terra su David Fernando Perez. La ripresa parte con i nerazzurri avanti alla ricerca del pari: al 12′ st Andrea Piga dice ancora no su un gran tiro del neo entrato Leo Vitucci. Ogni successiva punizione o calcio d’angolo con palla scodellata in mezzo all’area fa venire i brividi ai tifosi Crociati per la fisicità prorompente dell’undici lombardo. Ci sarebbe anche l’occasione per il 3-1, ma Emmanuel Hammond Tannor, servito alla perfezione, non ha un buon controllo e pressato conclude a lato. Il Parma rifiata anche grazie a qualche cambio e riesce a controllare agevolmente la gara: in particolare è bravo il neo entrato Simone Torri a guidare la retroguardia gialloblù con interventi importanti e tutta la squadra al triplice fischio dell’ottimo direttore di gara si lascia andare a grandi festeggiamenti per avere superato per la seconda volta in campionato (all’andata Zingonia venne espugnata, 0-2), una squadra come l’Atalanta esempio di florido vivaio giovanile e per  i tre punti che si aggiungono in classifica, con approdo a quota 48, anche se nella gara esterna con la Fiorentina di Domenica prossima 15 Maggio 2022, non basterà vincere (che già sarebbe una impresa, per il valore dei Viola, che sono seconda forza del Campionato, 56 punti, ma la capolista Roma resterebbe per loro irraggiungibile, visto che ne ha 62) per realizzare il sogno dei playoff: bisognerà, infatti, aspettare e sperare che l’Inter (49) non batta la Sampdoria, quart’ultima assieme all’Hellas Verona con 28 punti). Ma il fatto che un solo punto divida la Valenti Band dai nerazzurri, la dice lunga sul favoloso percorso. Staff, giocatori, ambiente fantastico: è questa la ricetta del gruppo Under 18, peraltro anche ieri in campo con ben sei calciatori classe 2005 e un 2006, ma sempre dimostrando qualità e grande attaccamento alla maglia.

PARMA-ATALANTA 2-1 (14^ GIORNATA DI RITORNO, CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A & B UNDER 18)
Marcatori: 3′ Perez, 17′ Tannor, 24′ Ribaudo

PARMA – 1. Andrea Piga; 2. Gabriele Brunani (V. Cap., 15′ st 15. Gian Battista Gandolfi), 3. Frederik Flintholm Flex; 4. Michele Postiglioni, 5. Djoseph Bangala, 6. Ledjan Sahitaj; 7. Gian Marco Cavalca (Cap.), 8. Bence Fiath (15′ st 14. Dren Terrnava), 9. Emmanuel Hammond Tannor (38′ st 19. Antonio Castaldo), 10. Salvatore Ribaudo (5′ st 16. Simone Torri), 11. Cristopher Russo (38′ st 13. Marco Leoni). Allenatore: Giovanni Valenti
A disposizione: 12. Tommaso Iselle; 18. Lorenzo Gandelli, 20. Davide Mancini

ATALANTA – 1. Tommaso Bertini; 2. Gabriele Ardenghi (15′ st 15. Samuele Bertini), 3. Nicolas Truosolo (V. Cap.); 4. Omran Mustafa Saleh (26′ st 14. Oliver Gudmundsson), 5. Alwande Roaldsoy, 6. Vincenzo De Palma; 7. Carmelo Ferrara, 8. Endri Muhameti (Cap.), 9. Davide Stabile, 10. David Fernando (1′ st 17. Leo Vitucci), 11. Mattia Invernizzi (26′ st 16. Corrado Marrulli). Allenatore: Giovanni Bosi
A disposizione: 12. Michel Piotr Pardel; 13. Gabriele Chiggiato

Arbitro: Sig. Luca De Angeli della Sezione A.I.A. di Milano

Assistenti: Sig. Giacomo Bianchi di Pistoia e Sig. Federico Linari di Firenze

Espulso: Bangala al 28′ per interruzione chiara azione da gol

Ammonito: Stabile

Recupero: 1’+5′

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO 1913 SETTORE GIOVANILE

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

PARMA-ATALANTA 2-1

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A & B UNDER 18, 14^ GIORNATA DI RITORNO

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO, CERIMONIALE D’INIZIO

I GOL

FOTOGALLERY

Scatti di Aldo Cocozzello

Scatti di Aldo Cocozzello

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio - Settore Giovanile