Entra in contatto:

Parma Calcio

La vigilia di Apolloni: “Non diamo niente per scontato. Formazione? Cambierò qualcosa. Mercato? Ci penseremo da lunedì”

La vigilia di Apolloni: “Non diamo niente per scontato. Formazione? Cambierò qualcosa. Mercato? Ci penseremo da lunedì”

Una vigilia come tante altre, anche se la situazione infortunati preoccupano e non poco (Lauria fuori per almeno un mese). Villafranca Veronese è l’ennesima tappa del percorso di avvicinamento del Parma al calcio professionistico e proprio nei momenti di difficoltà come questi vengono fuori le qualità del gruppo. Una tesi antica ma sempre attuale, che non modificherà di una virgola le tesi di Apolloni, il quale tra pochi giorni festeggerà il settimo anno di carriera da allenatore (il 26 gennaio 2009 fu chiamato ad allenare il Modena in serie B). Ecco le sue parole alla vigilia di Villafranca Veronese-Parma, compreso il capitolo riservato al mercato.

L’ATTEGGIAMENTO: “Ogni partita è un’occasione per allungare in classifica, ma siamo coscienti che ogni gara è diversa e va affrontata con il giusto atteggiamento. Dobbiamo giocare come sappiamo fare. Degli altri (in classifica) me ne frega poco”.

MINI TURNOVER: “La squadra ha recuperato bene, qualcosa cambierò, ma chi c’è a disposizione. Darò l’opportunità a qualcuno di recuperare, che ho visto più stanco di altri. Sto facendo delle valutazioni a 360 gradi”.

CONTINUITA’: “Nell’ultima partita ci sono state giocate positive e altre no. In alcuni momenti abbiamo perso concentrazione e collaborazione tra i reparti. Non possiamo permetterci di rilassarci. Dobbiamo continuare a tenere alta la concentrazione”.

L’AVVERSARIO: “Hanno delle qualità, ma soprattutto hanno cambiato modo di giocare rispetto all’andata. Hanno cambiato dei giocatori, alcuni di questi sono importanti e hanno esperienza. Non dobbiamo dare niente per scontato. Sono convinto che le nostre qualità emergeranno se avremo il giusto atteggiamento”.

CALCIOMERCATO: “Stiamo facendo delle valutazioni, ma in questo momento la mia testa è proiettata solo alla prossima partita. Eventualmente ne parleremo da lunedì; con Minottti e Galassi abbiamo visto quali potrebbero essere le alternative. Poi vedremo da lunedì”.

MIGLIETTA: “Abbiamo una rosa importante con giocatori che si sono calati bene nella nostra realtà. Miglietta ha avuto qualche problema all’inizio, ma ora si è inserito bene. Le sue qualità non sono mai state messe in discussione. E’ un giocatore importante. Devo pensare alla gara di domani ma anche alle partite future”.

MULAS TITOLARE? “E’ un’opportunità che possa far parte della gara. E’ nn giocatore che rientra da un infortunio importante, ma ha qualità. Sta bene.

ADORNI: “E’ partito benissimo, poi ha avuto delle difficoltà. Non dimentichiamoci che viene dagli Allievi. Sta tornato quello dell’inizio. Non mi dimentico di nessuno. E’ un ragazzo importante”.

“Ogni anno mi è servito a crescere, non ho sempre vinto le sfide che ho avuto, ma ho fatto esperienze importanti. E’ un percorso per tutti, anche per la mia attuale squadra. Imparo anche da quello che fanno i giocatori. Deve essere uno stimolo di crescita, di fare un percorso. Anche per chi viene utilizzato meno, perché non deve essere un anno perso. Serve a rafforzare il carattere e l’esperienza. Ripeto, personalmente ho imparato sempre qualcosa da ogni esperienza”.

(Nella foto Gigi Apolloni durante la conferenza stampa di oggi a Collecchio – Foto ER)

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio