Connect with us

Parma Calcio

Lucarelli: “Voglio continuare con il Parma, la società vuole vincere anche in Lega Pro”

Lucarelli: “Voglio continuare con il Parma, la società vuole vincere anche in Lega Pro”

Capitan Lucarelli ribadisce il concetto espresso alcune settimane fa: “La mia idea è di continuare a giocare anche il prossimo anno nel Parma Calcio”. Un messaggio chiaro ai vertici della società ma anche a tutta la piazza. Lucarelli e il Parma continueranno l’avventura anche il prossimo anno, con le stesse ambizioni di quest’anno, cioè vincere il campionato di Lega Pro: “Alla fine del campionato – continua Lucarelli – parlerò del mio futuro con Minotti e Scala. Questa società vuole provare a vincere anche in Lega Pro. Abbiamo una struttura di squadra da non snaturare per la Lega Pro, ma solo da arricchire con gente giusta”. Intanto domenica c’è la non facile trasferta di Imola (i tifosi del Parma hanno già acquistato 500 biglietti, ne restano circa 200): “Sarà una gara durissima, loro sono una gran bella squadra, all’andata ci fece soffrire”. Poi il capitano crociato torna aparlare dell’esperienza di domenica scorsa in curva nord (era squalificato) dove ha seguito la sfida con il San Marino: “Un’esperienza entusiasmante e unica. Nel cuore del tifo ho provato con i tifosi come soffrono e spingono la squadra quando é sotto, in svantaggio. Non volevo perdere, perché ci teniamo a terminare imbattuti il campionato come teniamo alla poule Scudetto. Voglio pubblicamente ringraziare i ragazzi dei Dané per la bellissima bandiera che a inizio stagione mi han dedicato. L’ho sempre vista dal campo e vederla dalla Curva ê ancora più bella”.

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

AMICHEVOLE AL TARDINI TRA B ITALIA E PARMA
B Italia e Parma scendono in campo mercoledì 13 aprile alle ore 15 allo stadio Tardini. Dopo le amichevoli con la rappresentativa della Serie B russa, con le Under 21 dell’Aston Villa e federale di Gigi Di Biagio, la rappresentativa Under 21 della Lega B affronta uno dei club più prestigiosi d’Italia che, rinato dopo il fallimento dell’anno scorso, sta ora dominando il campionato di Serie D avendo così la possibilità di tornare nei campionati professionistici.
Cos’è la B Italia – Il progetto B Italia, nel 2011, è nato per strutturare maggiormente la relazione con la Federcalcio e, coerentemente con la mission della Lega, valorizzare giovani della Serie B che in prospettiva possono vestire la maglia delle Nazionali giovanili. I numeri parlano di 57 atleti transitati nella B Italia e poi chiamati nell’Under 21 e di 62 arrivati nell’Under 20. Cinque di loro hanno raggiunto la Nazionale Maggiore.
Perché a Parma – Con questa gara la Lega B vuole testimoniare la propria riconoscenza a unasocietà in grado di riportare un club dalle grandi tradizioni nel sistema calcistico nazionale; facendolo attraverso i principi dello sport e insieme a una tifoseria che

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi