Entra in contatto:

Parma Calcio

LE PAGELLE: la doppietta di Musetti, il gioiello di Baraye e la fantasia di Corapi

LE PAGELLE: la doppietta di Musetti, il gioiello di Baraye e la fantasia di Corapi

La doppietta di Musetti, lo splendido gol di tacco di Baraye, gli assist di Corapi… Sono loro i principali protagonisti della vittoria del Parma a Imolsa. Ecco i voti di Imolese-Parma firmati dal nostro Antonio Boellis:

ZOMMERS 6 Si fa sorprendere (sul suo palo) dalla bella punizione dell’ex Pasi, ma è fondamentale su un destro ravvicinato di Ferretti

MESSINA 6,5 Il processo di maturazione di questo ragazzo scuola Atalanta continua senza intoppi. Anche oggi prestazione di personalità e qualità, in entrambe le fasi, difensiva e offensiva. Molto utile nelle ripartenze.

CACIOLI 6 L’ammonizione dopo soli 12 minuti è penalizzante, sbaglia alcuni interventi che potevano costare caro, ma è deciso in altre circostanze pericolose nella propria area di rigore. Tiene a bada bomber Ferretti.

LUCARELLI 6,5 Gestisce la difesa con la solita maestria, senza concedere spazi alla coppia Pasi-Ferretti, una delle più pericolose del campionato.

AGRIFOGLI 6 Più sostanza che qualità. La corsia sinistra è chiusa con due giri di chiave.

CORAPI 7,5 Calcia benissimo l’angolo per il gol di Musetti e confeziona una decina di cross perfetti, tra questi quello per il 3-1 di Musetti. Molto utile anche nel pressing e nelle chiusure. Tra i migliori.

MIGLIETTA 7 Metronomo del centrocampo, detta i tempi del gioco e chiude tutti gli spazi al trequartista brasiliano Valim. Prestazione impeccabile.

RICCI 6,5 Firma l’assist per il gol di Baraye, sulla sinistra è una sicurezza. Il duello con il colombiano Bonilla è uno degli ingredienti più saporiti della partita.

MELANDRI 6 Protegge efficacemente tutti i palloni che passano dai suoi piedi, i suoi inserimenti sono sempre pericolosi, a ma si divora due grosse occasioni a pochi passi dal portiere.
(15′ st) Lauria 6 Ha fatto lo stesso lavoro e ruolo di Melandri, aggiungendo un pizzico di vivacità in più nei minuti finali.

LONGOBARDI ng.
(14′ pt) Baraye 7,5 Il gol di tacco (spalle alla porta) è un gioiello di rara bellezza che certifica il sorpasso sull’Imolese. E’ sempre in agguato, non puoi concedergli un centimetro.

MUSETTI 8 Il gol dell’1-1 (di testa) è da “killer” dell’area di rigore. Per il resto si fa vedere poco, ma quando lo fa è sempre velenoso, come in occasione del del 3-1 che vale la doppietta personale (la tripletta è mancata causa un discutibile gol annullato).
(39′ st) Guazzo ng.

ALL. APOLLONI 7 Gli ingranaggi del 4-3-1-2 migliorano col passare delle domeniche, così come l’intesa tra gli attaccanti. Quella di oggi è la 24esima vittoria in campionato. Numeri da record. La sua mano (e non solo tattica) nel plasmare questa squadra è sotto gli occhi di tutti.

IMOLESE: Bracchetti 6; Bonilla 6.5, Olivi 5.5, Galassi 6, Zossi 6; Scalini 5.5, Selleri 5 (18′ st Rocco), Zagaglioni 6; Valim 5; Ferretti 5 (17′ st Tattini), Pasi 6.5 (28′ st Ferrante). All. Pagliuca 6

(Foto Facebook Parma Calcio 1913)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio