Connect with us

Parma Calcio

Amichevole: Parma-Livorno 2-1, a segno Iacoponi e Nocciolini

Amichevole: Parma-Livorno 2-1, a segno Iacoponi e Nocciolini

Il Parma vince in rimonta l’amichevole del Tardini contro il Livorno. Partita che si è accesa solo nella ripresa, dopo un primo tempo alla alla camomilla (ritmi bassi), con pochi spunti e occasioni. Sono i toscani, infatti, a fare la partita e ad avere il possesso palla nei primi 45 minuti. Il Parma sbaglia tanto e corre poco, ma non subisce gol anche grazie ad una bella parata di Frattali su un diagonale dell’ex Vantaggiato. Poco dopo è stato Doumbia a rendersi pericoloso con un destro finito fuori di poco. L’unico pericolo costruito dal Parma è una punizione di Calaiò dal limite terminato fuori non di molto.
La partita cambia volto nella ripresa, merito anche dei tanti cambi di mister D’Aversa. Entra capitan Lucarelli, con lui anche i due nuovi arrivati, Da Cruz e Vacca.
I gol arrivano tutti nella ripresa: all’8′ cross dalla sinistra di Maiorino, colpo di testa di Doumbia, solo a pochi passa dalla porta, e palla nell’angolino. Livorno in vantaggio. Passano 6 minuti e il Parma pareggia: angolo di Vacca, la difesa del Livorno respinge corto, Iacoponi raccoglie la respinta e spara in porta un missile vincente.
Poi al 35′ arriva il sorpasso: Da Cruz controlla un pallone difficile al limite dell’area piccola e scarica su Nocciolini che di destro manda il pallone nell’angolino (2-1) e chiude definitivamente l’incontro.
Pochi gli spettatori sugli spalti, partita divertente solo nella ripresa. L’impressione sui nuovi acquisti (Da Cruz e Vacca) è positiva anche se hanno giocato poco (solo un tmepo) per esprimere giudizi più completi. L’olandese Da Cruz si è divorato due gol davanti al portiere Mazzoni. A parte questo, il potenziale c’è.
Vincere aiuta a vincere, e non importa se era solo un’amichevole. Complimenti al Livorno, bella squadra, meritatamente in testa al campionato di serie C girone A.

PARMA – LIVORNO 2-1
Marcatori: st 8 Doumbia, 14′ Iacoponi, 37′ Nocciolini.

PARMA (4-3-3): Frattali (1′ st Dini; 21′ st Nardi); Mazzocchi (1′ st Sierralta), Iacoponi, Di Cesare (1′ st Lucarelli), Ramos (1′ st Barillà); Dezi (21′ st Frediani), Scozzarella (1′ st Vacca), Munari (1′ st Scavone); Insigne (1′ st Nocciolini), Calaiò (1′ st Da Cruz), Baraye (1′ st Di Gaudio). All. D’Aversa.
LIVORNO (4-2-3-1): Mazzoni; Pedrelli, Pirrello (39′ st Hadziosmanovic), Gasbarro (40′ st Ponce), Franco; Luci (30′ st Gemmi), Bruno (21′ st Giandonato); Doumbia (21′ st Murilo), Maiorino (21′ st Perez), Valiani (st Montini); Vantaggiato (st Marchi).
A disposizione: Pulidori, Borghese, Zhikov, Santini, Malandruccolo. All. Sottil
ARBITRO: Marco Serra di Torino
NOTE: spettatori 590. Angoli 4-1 per il Parma. Recupero: pt 0′, st 0′.


(Foto di Lorenzo Cattani)

 

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio