Connect with us

Parma Calcio

Apolloni, possibili novità tattiche: “In settimana abbiamo provato il 4-4-2”

Apolloni, possibili novità tattiche: “In settimana abbiamo provato il 4-4-2”

Un avversario difficile e carico di entusiasmo. Sambenedettese (la rivelazione del torneo) e Parma (la favorita) sembrano accomunate da un destino identico, comprese le ambizioni di alta classifica. Difficoltà che Apolloni ha snocciolato durante la conferenza stampa di oggi a COllecchio, vigilia di Samenedettese-Parma: “Nelle ultime gare abbiamo sbagliato diversi gol. Dobbiamo essere più cinici, perché poi gli avversari sono pericolosi, non perdonano e rischi di compromettere il risultato. La Sambenedettese è un’ottima squadra, gioca con in il 4-3-3, hanno una punta forte fisicamente ed esterni abili nell’uno contro uno. I centrocampisti si inseriscono molto e appoggiano molto la fase offensiva. In mezzo al campo c’è un giocatore che conosco bene, Berardocco, per averlo avuto al Nova Gorica. Berardocco ha geometrie e buon lancio. Dovremo essere lucidi e combattivi, cercando di sfruttare le nostre caratteristiche. Le due vittorie consecutive ci hanno dato morale, ma quanto abbiamo fatto non conta più niente”.
Il sistema di gioco da utilizzare allo stadio Riviera delle Palme potrebbe essere la grande novità del giorno. Apolloni, infatti, in settimana ha provato il 4-4-2 in alternativa al 3-5-2 delle ultime settimane. “E’ un’alternativa che abbiamo provato in settimana – conferma il tecnico crociato -, è una soluzione a cui sto pensando. Calaiò ed Evacuo credo possano coesistere. Sono ragazzi intelligenti e si stanno mettendo a disposizione del collettivo. Stanno trovando l’affiatamento. E’ chiaro che in fase di non possesso devono dare una mano. Lo stanno facendo abbastanza bene. Non sono ancora al top, ma ci stanno arrivando”. (Vi.Pr.)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti

Commenti Recenti

Altro in Parma Calcio