Connect with us

Parma Calcio

Bari nei guai: secondo deferimento in pochi giorni

Bari nei guai: secondo deferimento in pochi giorni

Secondo deferimento in pochi giorni per il Bari del presidente Cosmo Giancaspro, prossimo avversario del Parma. Su segnalazione della Covisoc, infatti, il procuratore federale (Figc) ha deferito il club pugliese “non aver consentito alla società Deloitte & Touche, incaricata dalla Covisoc, di svolgere l’attività di verifica ispettiva richiesta per il giorno 20 aprile 2018 e per non aver prodotto alla Covisoc e alla società dalla stessa incaricata, copia di estratti conto relativi a diversi conti correnti intestati alla società”. Qualora dovesse essere confermato, si tratterebbe di un illecito amministrativo che non comporterebbe punti di penalizzazione in classifica. Rischio che invece il Bari corre in virtù del primo deferimento, quello del 3 maggio scorso per una presunta “Nel mirino “una dichiarazione non veritiera attestante il pagamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di gennaio e febbraio 2018”. Il presidente ha sempre respinto ogni accusa. Tutto questo proprio nel bel mezzo del rush finale del campionato di serie B con i galletti certi di un posto ai playoff ma ancora in corsa per un difficilissimo secondo posto, cioè la promozione diretta.

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA