Connect with us
 

Parma Calcio

Bari-Parma, big match tra due squadre senza mezze misure

Bari-Parma, big match tra due squadre senza mezze misure

Due sconfitte (sei gol subiti) e una vittoria (sabato scorso a Perugia 1-3) nel mese di dicembre. Il Bari di Grosso ha un’andatura altalenante, un po’ come il Parma, che però perde e incassa meno gol. Differenze sottili che giustificano il punto di differenza tra le due squadre in classifica: pugliesi secondi a quota 32, crociati quarti a quota 31.
Il Bari è la squadra ad aver vinto il maggior numero di partite casalinghe, 8, non ha mai pareggiato al San Nicola, ma ha perso 2 volte. Di contro il cammino esterno della squadra di D’Aversa è da primato: 4 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte; solo Palermo (4 vittorie e 5 pareggi) e Novara (4 vittorie e 3 pareggi) hanno fatto meglio lontano dalle mura amiche.
Quello che colpisce della squadra di Grosso è che ha perso tutti gli scontri diretti contro le corazzate del campionato: Palermo (0-3), Frosionone (3-2) ed Empoli (3-2).
Nel complesso, i galletti hanno ottenuto 10 vittorie, 2 pareggi e 7 sconfitte. Il Parma 9 vittorie, 4 pareggi e 6 sconfitte. Insomma, due squadre senza mezze misure, allergiche ai pareggi. Le due squadre si sono già affrontate in questa stagione, ad inizio agosto, in Coppa Italia: vinsero i pugliesi per 2-1: il Parma passo in vantaggio con un rigore trasformato da Calaiò (nella foto), poi la doppietta di Galano ribaltò tutto.
Quella di giovedì sera tra Bari e Parma è sicurament eil big match della 20a giornata del campionato cadetto. In palio ci sono 3 punti e un’overdose di entusiasmo, ma guai a pensare che chi vince avrà staccato mezzo biglietto per la serie A. Il cammino è ancora molto lungo e pieno di trappole.
Entrambe gli allenatori utilizzano il 4-3-3 e amano gli spazi aperti e le ripartenze. Premesse che potrebbero rendere spettacolare la sfida, oppure annullare entrambe le squadre. Di sicuro sarà un bel banco di prova per due compagini che puntano alla serie A, come nella stagione 2008-09 quando sulle due panchine sedevano Antonio Conte (Bari) e Francesco Guidolin. Il Bari arrivò primo, il Parma subito dietro.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi