SEGUICI SUI SOCIAL

Parma Calcio

Boys Parma, una storia lunga 40 anni

Boys Parma, una storia lunga 40 anni

Una storia lunga 40 anni. Una storia di amore, passione, sacrifici e dolore. Sempre al fianco del Parma. Oggi, giovedì 3 agosto, è il giorno del 40esimo compleanno dei Boys (3 agosto 1977), lo storico gruppo ultras gialloblù che ha portato in giro per l’Europa lo storico striscione con le due stelle gialle su sfondo blu e la scritta Boys al centro. “Lo striscione con le due stelle è stato tramandato di generazione in generazione – scrivono i Boys sul propio sito internet – arrivando fino ai giorni nostri, coinvolgendo tantissimi ragazzi di diverse età di Parma e provincia con l’obiettivo di essere presenti sempre, ovunque e comunque al fianco della squadra della nostra città. Il nostro pensiero oggi va a tutti i ragazzi diffidati, a chi in questi anni ha preso denunce, a chi ha fatto la galera per l’onore del Gruppo e della nostra città e a tutti i ragazzi scomparsi che ogni volta che gioca il Parma sono al nostro fianco…solo in qualche gradone più in alto”.

Diverse le iniziative per celebrare l’evento: nei giorni scorsi, presso l’autogrill Crocetta Nord, nei pressi di Asti, è stata deposta una pietra in ricordo di Matteo Bagnaresi.
Il Parma Calcio celebrerà i 40 anni dei Boys dedicando a loro una speciale temporary nel museo del club intitolato a Ernesto Ceresini. Nella temporary, che sarà inaugurata lunedì 21 agosto, quando il museo riaprirà dopo la sua chiusura estiva, si ripercorrerà la storia della compagine che traina il tifo popolare gialloblu-crociato, attraverso i simboli e gli strumenti che hanno contraddistinto la sua evoluzione in questi quattro decenni.

Per tutti i tifosi, militanti e non, l’appuntamento è per questa sera all’Osteria Parma Rotta.

Buon compleanno Boys!

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Parma Calcio