Connect with us

Parma Calcio

Calaiò 100, il record è nel mirino

Calaiò 100, il record è nel mirino

E’ stato il giocatore del Parma più chiacchierato durante l’ultima sessione di calciomercato. Da una parte il richiamo della sua Palermo, dall’altra le ambizioni del Parma. Un denominatore unico, la serie A.
Alla fine l’Arciere è rimasto a Parma, per il bene di tutti. Senza alimentare possibili rimpianti e traumi interni, anche se si tratta di un giocatore di 36 anni. Ma, in questo caso, l’età non conta, perché Calaiò non ha dimenticato come fare gol. Magari ne segna un po’ di meno rispetto al passato (5 in questa stagione, più uno in Coppa Italia), ma alla fine il suo nome, la sua esperienza e il suo fiuto del gol non sono scomparsi. Non a casa il primo gol del campionato di serie B porta la sua firma. Non a caso l’Arciere insegue un record unico, 100 gol in serie B.
Il traguardo è vicino, anzi vicinissimo. Con il rigore segnato al Novara, infatti, l’Arciere ha raggiunto quota 98.
Il primo gol in B lo segnò a Crotone (14 aprile 2001), al minuto 50, e fu un gol pesante perchè consentì al Torino di strappare tre punti importanti. Nel reparto offensivo di quel Toro c’erano bomber purosangue come Ferrante e Schwoch. Nomi che in qualche modo hanno contribuito alla crescita dell’Arciere.
La festa è dietro l’angolo, ogni occasione può essere quella buona, a partire da sabato a Brescia.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio