Connect with us

Parma Calcio

Calaiò: “Dobbiamo entrare in campo più cattivi. Sono qui per vincere il campionato”

Calaiò: “Dobbiamo entrare in campo più cattivi. Sono qui per vincere il campionato”

Alla ripresa degli allenamenti a Collecchio è toccato ad Emanuele Calaiò presentarsi ai microfoni dei giornalisti per parlare del momento del Parma e della prossima sfida di sabato sera al Tardini contro il Mantova. L’attaccante siciliano non ha usato mezzi termini sulle proprie intenzioni e quelle della squadra: “Sono venuto a Parma per vincere il campionato. Come arrivano le vittorie, belle o brutte che siano, non importa. L’importante, ora, è che arrivino i tre punti, che portano serenità, autostima e fiducia. E’ chiaro che dobbiamo migliorare in ogni zona del campo”.
E sulla “coesistenza” con Evacuo non si esprime: “Non è fondamentale la mia coesistenza con Evacuo, piuttosto che con Guazzo. L’importante è fare bene come collettivo e portare a casa il risultato. Non è facile in Lega Pro vedere un bel calcio, anche perchè si gioca in campi pesanti e difficili”.

L’approccio alle partite è uno dei problemi principali del Parma in questa prima parte della stagione: “Si deve entrare in campo un po’ più cattivi. Messa la cattiveria, poi le qualità emergono. C’è ancora molto da migliorare sull’attenzione e sui calci piazzati. Mi riferisco a tutta la squadra – continua Calaiò -, non solo della fase difensiva. Serve unità di intenti, in ogni fase di gioco. Nonostante la squadra non stia esprimendo un ottimo calcio e malgrado tutti i problemi che ci sono, però sta mostrando carattere. Non dobbiamo, però, prendere sempre due schiaffi prima di reagire. E’ giusto anche fare la partita, partire a tremila. A Parma, allo stadio Tardini, devono uscire dagli spogliatoi undici leoni, a livello caratteriale, non solo di qualità tecniche. Noi facciamo autocritica. I tifosi non hanno gradito la prova contro la FeralpiSalò e ci prendiamo, giustamente, i fischi. I tifosi vogliono che la squadra dia il massimo e si impegni fino alla morte per fare risultato. E’ ovvio che il Parma ha una storia e tutti vogliamo che torni dove gli compete, ma ci vuole del tempo, visto che il club è in fase di ricostruzione dopo un fallimento”.

LA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE DI EMANUELE CALAIO’ (by Parma Calcio 1913)

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

 

NOTIZIARIO: Il Parma Calcio, dopo la giornata di riposo settimanale osservata ieri, è tornato ad allenarsi, questa mattina, al Centro Sportivo di Collecchio, per preparare il suo prossimo match nel girone B di Lega Pro, in programma sabato 22 contro il Mantova allo stadio Ennio Tardini (fischio di inizio: ore 20.30).
La squadra crociata ha iniziato la sessione in palestra con attivazione, mobilità articolare a corpo libero e tra gli ostacoli, core stability e attività coordinativa.
I giocatori, poi, sono scesi in campo, alternando, divisi a gruppi, un lavoro tecnico-tattico a esercitazioni su cross e conclusioni.
Prima di terminare l’allenamento con una partitella, i calciatori che sabato sera hanno disputato la gara di campionato a Forlì hanno svolto esercizi di prevenzione in palestra, mentre i loro compagni un impegno di tipo aerobico.
Terapie e preparazione differenziata per Davide Mastaj, Pasquale Mazzocchi e Manuel Nocciolini. Riposo per Lorenzo Saporetti (lombalgia).
Domani, mercoledì 19, sempre al Centro di Collecchio, è prevista una doppia seduta (nel pomeriggio, alle ore 15.45, si giocherà un’amichevole a porte aperte con la Casalgrandese formazione di Eccellenza). Alle ore 12 circa è fissato un appuntamento stampa con il difensore Maikol Benassi. (parmacalcio1913.com)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi