Connect with us

Calcio Serie A

Le pagelle di Lazio – Parma

Le pagelle di Lazio – Parma

La sconfitta arrivata a 5 minuti dalla fine non cancella la buona prova della difesa del Parma, soprattutto quella di Paletta. L'argentino è impeccabile nella marcatura su Klose. Positiva anche la prova di Biabiany, anche se non riesce mai a rendersi pericoloso. Nella Lazio spicca la prova di Klose e le sostituzioni vincenti di Reja.

MIRANTE 6 E’ ben piazzato su una punizione di Hernanes. Sicuro nelle uscite, non rischia nulla se non in occasione del gol di Sculli.

ZACCARDO 6 Diagonali difensive e anticipi sono il suo piatto preferito. Nel primo tempo ha una buona occasione per segnare, ma invece di calciare in porta preferisce fare l’ultimo dribbling e viene anticipato. Sfiora il gol anche nella ripresa.

PALETTA 7 Chiusure puntuali su Klose. In più, sicurezza con la palla tra i piedi e negli anticipi.

LUCARELLI 6 Si vede meno del solito anche perchè la copertura di Klose richiede molto sacrificio. Poco reattivo sul gol di Sculli.

GOBBI 6 Contiene la sfuriate di Cissè fino ad annullarlo, costringendo Reja a sostituirlo. Anche lui è colto di sorpresa sul gol dell’1-0.

BIABIANY 6.5 Si lancia negli spazi vuoti come un proiettile. Continua a crescere anche nella fase difensiva. Ha un problema, ed è il solito: in fase offensiva è troppo egoista.

MORRONE 6 Solito motorino di centrocampo che corre sempre e tappa i buchi.

GALLOPPA 5,5 Troppa semplicità e poca inventiva nella costruzione del gioco. In difficoltà nella ripresa.

MODESTO 5,5 Gestisce ma non osa. La sua staticità toglie profondità alla manovra offensiva della squadra.

GIOVINCO 5,5 Un primo tempo sotto tono. Non riesce a trovare spazi nel trafficato centrocampo laziale. Sostituito ad inizio ripresa per un problema muscolare al flessore della coscia destra.

PELLE’ 5,5 Abile e generoso nel gioco di sponda, lento e impacciato in zona tiro.

(3′ st) VALIANI 6 Il suo ingresso dà sostanza al centrocampo, ma non qualità. D’altronde Giovinco è difficile da imitare.

ALL. COLOMBA 6 Fino al gol di Sculli la squadra aveva disputato una partita senza sbavature. Lascia qualche perplessità la sostituzione dell’infortunato Giovinco con Valiani.

LAZIO: Marchetti 6; Konko 6.5, Diakitè 7, Dias 6, Radu 6; Brocchi 6, Ledesma 6, Lulic 5.5 (1′ st Sculli 6.5); Hernanes 5 (32′ st Gonzalez ng.); Cissè 5 (39′ st Kozak ng.), Klose 6.5. All. Reja 6.5

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi