Connect with us

Calcio Serie A

Donadoni: Abbiamo regalato troppo, bisogna crescere

Donadoni: Abbiamo regalato troppo, bisogna crescere

I due tecnici analizzano la partita dell'Olimpico. Donadoni chiede più convinzione ai propri giocatori; poi fa i complimenti a Mirante che nel secondo tempo ha compiuto diverse parate decisive per tenere in partita i crociati. Luis Enrique, invece, esalta l'ex Borini, l'autore del gol partita che restituisce il sorriso ai capitolini.

.

DONADONI: “Forse abbiamo pagato la partita con la Juventus soprattutto dal punto di vista fisico per qualche giocatore che non giocava da molto. Abbiamo regalato troppo nel primo tempo, adeguandoci al loro ritmo. Nel secondo tempo abbiamo avuto una buona reazione e creato alcune occasioni per pareggiare. Nel finale è stato bravo Mirante in alcune circostanze. Dobbiamo ancora crescere nell’idea di crederci, nell’essere determinati e consapevoli di poter fare mal, soprattutto fuori casa. A volte ci siamo trovati nell’uno contro uno ma non abbiamo avutro la convizione di sfruttare la situazione. Sono vonvinto che possiamo giocarcela anche con le squadre più forti e più importanti di noi”.

LUIS ENRIQUE: “Sono contento, la squadra ha fatto bene il suo lavoro anche in difesa. Non abbiamo sofferto quasi niente contro una squadra reduce da 5 risultati utili consecutivi. La Roma è migliorata tantissimo dalle prime giornate ad oggi, noi ne parliamo ogni settimana ed il recupero di calciatori di peso ci rende più forti. Senza la regolarità non si fa niente. Borini? Lui dà il 100% anche quando dorme”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi