Entra in contatto:

Calcio Serie A

Le pagelle di Genoa-Parma

Le pagelle di Genoa-Parma

A Marassi in evidenza il terzetto difensivo del Parma, composto da Zaccardo, Paletta e Lucarelli. Tutti e tre sono stati impeccabili (o quasi) nel chiudere tutti gli spazi a Borriello e Immobile. Da rivedere l'accoppiata Amauri-Belfodil. In crescita Pabon.

.

MIRANTE 6 Subito protagonista su un destro ravvicinato di Immobile. Inoperoso per lunghi tratti della partita. Decisivo ad inizio secondo tempo su Immobile e Tozser.

ZACCARDO 7 Un primo tempo ad alta intensità, con frequenti incursioni nell’area avversaria. In difesa non sbaglia niente. Zero concessioni a Borriello e Immobile. Vicino al gol con un insidioso colpo di testa.

PALETTA 7 Chiusure intelligenti e ‘spazzate’ essenziali. Nella ripresa è decisivo in anticipo su Borriello prima e Immobile dopo.

LUCARELLI 6,5 Un sinistro perfetto dal limite, è il jolly che porta in vantaggio il Parma. L’agilità di Immobile è un problema di non facile soluzione. Commette (?) il fallo da rigore su Borriello che vale l’1-1 finale.

ACQUAH 6 Si applica con dedizione in un ruolo che non è il suo. Bene la fase difensiva, Antonelli lo supera solo una volta. Pochi cross.

PAROLO 6 Sempre presente nella costruzione del gioco. Spesso e volentieri sulla destra dà supporto ad Acquah. Cala nel finale (viene sostituito) ma non perde la lucidità.

VALDES 6 Dovrebbe pressare Bertolacci quando ha il possesso palla, ma lo fa raramente. Il blackout dura poco più di 20 minuti. Ammonito per un fallo su Borriello; era diffidato, salterà il Milan.

GALLOPPA 6 Spreca molte energie a pressare, rubare palloni e far ripartire la manovra. Un compito che esegue bene solo a fasi alterne. Comunque solido in fase difensiva.

GOBBI 6 Chiude la fascia alle possibili incursioni di Sampirisi e Piscitella. La sua spinta sulla fascia sinistra dura solo un tempo, il primo.

BELFODIL 6 La sua partita dura solo 38 minuti, una contusione al ginocchio, rimediata in uno scontro di gioco, lo costringe ad uscire. La sensazione è che le sue caratteristiche tecniche non siano complementari con quelle di Amauri.

AMAURI 6 Prima da titolare, ma la condizione non è ancora a livelli standard. Impegna Frey solo una volta, con un destro in spaccata.

(38′ pt) PABON 6 Fa cose semplici e sbaglia poco. Un assist per Amauri (bravo Frey a respingere) e un destro da 20 metri fuori di poco.

(11′ st) BIABIANY 6 La sua velocità tiene in apprensione la difesa e gli esterni del Genoa.

ALL. DONADONI 6
Poco turnover (solo 3 novità rispetto a sabato scorso), non convince la scelta iniziale Amauri-Belfodil. Bene difesa e centrocampo. Pochi punti, ma i segnali di crescita ci sono.

GENOA: Frey 6; Granqvist 6, Canini 5.5, Bovo 5.5; Sampirisi 5 (28′ st Piscitella 5.5), Tozser 6, Kucka 5, Antonelli 6 (32′ st Anselmo ng); Bertolacci 5 (8′ st Jorquera 6); Immobile 6, Borriello 6. All. De Canio 6

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Serie A