Connect with us

Calcio Serie A

Donadoni: Poca concretezza. Belfodil: Potevamo fare di più. Corini: Meritavamo la vittoria

Donadoni: Poca concretezza. Belfodil: Potevamo fare di più. Corini: Meritavamo la vittoria

Ecco le dichiarazioni dei protagonisti al termine della partita tra Chievo e Parma terminata 1-1. Corini recrimina per il risultato finale, Donadoni spiega che la prestazione poteva essere migliore.

.

DONADONI: “Una volta passati in vantaggio potevamo essere più concreti, è vero, ma alla fine un pareggio sul campo del Chievo e’ un risultato utile e siamo abbastanza soddisfatti anche se con un po’ di convinzione in più si poteva vincere. Dispiace perchè qualche giocatore fisicamente non era al meglio. Se a livello fisico ci fossero state le condizioni di una settimana fa staremmo probabilmente parlando di un risultato diverso. Il rigore su Sansone? Non giudico il fallo, se fosse da rigore o no. Mi spiace solo per l’ammonizione, per me non ha senso. Accade spesso che un giocatore vada in allungo per intercettare la palla e nel tentativo va giù, non può essere sempre simulazione. Biabiany in tribuna? Ieri pomeriggio ha preso una botta, non mi sentivo di rischiarlo, tutto qui”.

BELFODIL: “Nel primo tempo abbiamo segnato ma non abbiamo giocato bene. Abbiamo fatto fatica perchè in avanti sia io che Sansone abbiamo fatto pochi movimenti. Per le prossime partite dovremo fare un po’ di più. Il Chievo era messo bene e noi abbiamo fatto fatica. Peccato perchè una volta in vantaggio potevamo vincerla. Però il Chievo era messo bene, è un campo difficile”.

ROSI: “Sono cobntento di aver dato un contributo alla squadra. Il risultato è giusto, anche se è stata una partita strana. Loro venicano da una sconfitta, noi da una buona serie di risultati utili e abbiamo trovato il gol con Belfodil, poi è stata una partita equilibrata. Volevamo i tre punti, ne è arrivato solo uno ma va bene così”.

CORINI: “Il Chievo meritava di vincere, non ci siamo disuniti in svantaggio, e dopo abbiamo costruiti tante situazioni, ma sono orgoglioso dei miei. Sorrentino? Se uno non si allena per una settimana è dura convocarlo. Stefano ha fatto la sua scelta, io spero che la situazione possa concludersi al meglio”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi