Connect with us

Calcio Serie A

Calciomercato Parma: Hernandez e Munoz, trattative difficili

Calciomercato Parma: Hernandez e Munoz, trattative difficili

Il Parma sta provando ad imbastire con il Palermo una mega operazione di mercato, ma è una missione molto difficile. Le trattative, infatti, non sono semplici anche perchà© riguardano diversi giocatori. Partiamo dalle priorità  del Parma:

all’ad Pietro Leonardi piacciono molto due giocatori rosanero, si tratta dell’attaccante Abel Hernandez (22 anni) e del difensore Ezequiel Munoz. Due giocatori dal grande futuro. Due giocatori che piacciono a mezza Europa. Sul primo c’è forte l’interesse del Sunderland, ma anche di due club spagnoli, Mallorca e Valencia, oltre all’Inter e alla Roma. Sul secondo c’è il pressing di Lazio e Rubin Kazan.
Nomi di squadre di prima fascia, una difficoltà in più per il Parma che nel caso in cui dovesse cedere belfodil avrà una som ma interessante da investire nel doppio affare con il Palermo: al momento il presidente dei rosanero Zamparini sta alla finestra e apsetta l’offerta migliore, ma al Parma ha chiesto informazioni su tre giocatori: Santacroce, Rispoli e Okaka. Tre nomi che potrebbero sbloccare la situazione e garantire al Parma una priorità su Hernandez e Munoz. L’importante è che attorno a questi due giocatori non si scateni un’asta fratricida.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi