Connect with us

Calcio Serie A

Eto'o e Milito spengono i sogni del Parma. Succede tutto nella ripresa

Eto'o e Milito spengono i sogni del Parma. Succede tutto nella ripresa

MILANO. Il profumo dell’impresa aleggiava su San Siro ma poi due magie di Eto’o e Milito hanno spento i sogni del Parma che ha comunque disputata un’ottima prestazione, sotto tutti i punti di vista. E sullo 0-0 ha anche sfiorato il colpaccio con Biabiany. Il 2-0 finale è una punizione eccessiva ma al triplice fischio finale i tifosi crociati hanno applaudito i propri giocatori, Guidolin compreso; questa squadra può regalare molte soddisfazioni, oltre ad aver dimostrato per l’ennesima volta una incredibile duttilità tattica. Inizialmente Guidolin si è affidato ad un inedito 4-1-4-1 con Zaccardo davanti alla difesa (esperimento che ha convinto a metà), Lucarelli confermato terzino sinistro e Paloschi unica punta. Un modulo prudente, utile a contenere le sfuriate di Snaijder e a limitare il raggio d’azione delle due punte Milito e Eto’o. E nel primo tempo le contromisure di Guidolin hanno avuto la meglio da to che l’Inter ha trovato solo in rari casi lo specchio della porta e quando lo ha fatto Mirante ha dimostrato di meritare la maglia da titolare.

Non che in attacco il Parma abbia fatto molto di più, anzi si è limitato a tenere palla e a provare qualche uno contro uno che non ha sortito effetti positivi. Possesso palla all’Inter, scontato, Parma contropiede-dipendente grazie alla velocità e ai muscoli di gente come Biabiany e Mariga.

Nella ripresa Guidolin ha mescolate le carte e ha cambiato volto alla propria squadra passando, dopo l’10, al 4-3-3 delle prime due giornate di campionato (dentro Lanzafame e Bojinov). Facendo esordire anche Amoruso, ma il risultato non è cambiato e l’Inter ha portato a casa la seconda vittoria stagionale; per il Parma, invece, è la prima sconfitta del campionato anche se il giudizio resta positivo, molto positivo.

La partita:

4′ tiro da fuori area da parte di Mariga, Julio Cesar salva calciando la palla in fallo laterale.

7′ Eto’o calcia da fuori area, la difesa del Parma respinge la conclusione del camerunense.

11′ Grande conclusione d’esterno da fuori area da parte di Sneijder, Mirante è pronto per la deviazione in angolo.

23′ Lucio ferma con grande bravura un’iniziativa di gioco da parte di Biabiany

24′ Conclusione dalla distanza da parte di Mariga, che termina alta sopra la traversa della porta di Julio Cesar

35′ Conclusione di sinistro da fuori area da parte di Sneijder che termina alta sopra la porta di Mirante

39′ Tiro di Zanetti da fuori area; Mirante agguanta la sfera in presa sicura.

5′ st Cross dalla destra di Eto’o; Balotelli calcia incredibilmente sopra la traversa, dopo che la sua prima conclusione era stata respinta da Mirante

11′ st Grande occasione per i nerazzurri con Milito che, cadendo in area di rigore non riesce a concludere a rete dopo aver effettuato ben tre dribbling sugli avversari.

21′ st Grande galoppata di Biabiany sulla destra (brucia in velocità Lucio) e conclude rasoterra, ma la conclusione attraversa tutta l’area di rigore e termina a lato. E’ la più ghiotta occasione epr i gialloblù.

23′ st Calcio d’angolo battuto da Lanzafame per il colpo di testa di Zaccardo, che termina alto sopra la traversa di Julio Cesar

26′ st GOL INTER. Spettacolare rete di Eto’o che servito da Sneijder lascia partire uno splendido tiro di destra a girare che non lascia scampo a Mirante e si infila sotto il set.

28′ st Subito una grande occasione per i nerazzurri per il raddoppio:bel suggerimento di Balotelli per Sneijder, che calcia sopra la traversa

34′ st Conclusione di Balotelli in area di rigore, Mirante blocca in tuffo

44′ st GOL INTER. Straordinario Milito, che servito da Balotelli con un perfetto cross, supera Antonio Mirante con un morbido tocco sotto di destro. Inter-Parma 2-0.

IL TABELLINO

INTER-PARMA 2-0
Marcatori: 26’ s.t. Eto’o; 43’ s.t. Milito.

INTER (4-3-1-2): Julio Cesar; Santon, Samuel, Lucio, Maicon; Vieira (25’ st Muntari), Zanetti, Thiago Motta (1’ st Balotelli); Sneijder (33’ st Krhin); Milito, Eto’o.
All. Mourinho
In panchina: Toldo, Cordoba, Quaresma, Suazo.

PARMA (4-1-4-1): Mirante; Zenoni, Paci, Panucci, Lucarelli; Zaccardo (31’ st Amoruso), mariga, Galloppa (10’ st Lanzafame), Morrone, Biabiany; Paloschi (34’ st Bojinov).
All. Guidolin
In panchina:: Pavarini, Dellafiore, Castellini, Dzemaili.

Arbitro: Rosetti di Torino


STATISTICHE PARTITA

59.2% possesso palla 40.8%
2 gol 0
1 gol in area 0
1 gol da fuori area 0
3 tiri respinti 8
0 pali e traverse 0
3 fuorigioco 2
4 corner 5
33 cross 15
462 passaggi 318
398 passaggi utili 235
25 contrasti 21
20 contrasti vinti 14
3 ammonizioni 1
0 espulsioni 0

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi