Connect with us

Calcio Serie A

Non abbiamo concretizzato le occasioni che abbiamo avuto

Non abbiamo concretizzato le occasioni che abbiamo avuto

MILANO. C’è un po’ di amarezza nelle parole di Francesco Guidolin pronunciate nel dopo partita di Inter-ParmaAmarezza dovuto alla buona prestazione del Parma e a quei due gol, o invenzioni, di Eto’o e Milito che hanno steso al tappeto i crociati. Ecco le dichiarazioni dei protagonisti nella sala stampa dello stadio Meazza.

GUIDOLIN: “Non abbiamo concretizzato le occasioni che abbiamo avuto e siamo stati puniti. Contro grandi squadre come l’Inter bisogna segnare per fare risultato. Abbiamo fatto una buona gara – sottolinea il tecnico nelle interviste tv del dopopartita – e abbiamo avuto buone occasioni, soprattutto un paio nel secondo tempo, poi con il colpo di un campione l’Inter ha sbloccato la gara. Il gol di Eto’o non me l’aspettavo, perchè in quel momento avevamo il controllo della gara. urtroppo contro le grandi squadre bisogna fare gol per portare a casa il risultato, e bisogna andare in vantaggio. Noi avevamo preparato molto la partita su Biabiany, sulla sua velocità. Resta la nostra buona gara, ma alla mia età i complimenti interessano poco, adesso sono più orientato verso il risultato”.

ZACCARDO: “Abbiamo fatto un ottimo primo tempo, poi nel secondo ci stavano schiacciando anche se con me e con Biabiany abbiamo avuto un paio di buone occasioni per segnare. Purtroppo poi Eto’o si è inventato questo gol sotto la traversa. Adesso abbiamo una partita in casa con il Palermo e vediamo di prepararci al meglio. Io da parte mia ho trovato un ambiente e delle persone molto brave. Ho cercato di dare tutto il mio contributo, stavamo tenendo botta fino al 70’. Poi purtroppo hanno un campione che ha fatto una giocata incredibile e ha aperto loro la strada per la vittoria”.

MARIGA: “Non abbiamo demeritato ma l’Inter è veramente molto forte. Ho giocato bene ma quello che importa purtroppo è il risultato. Ho visto un Parma messo bene in campo, che ha fatto soffrire un Inter fortissima, una vera corrazzata contro la quale è difficile per tutti fare risultato”.

MOURINHO: “Abbiamo avuto la possibilità di segnare quattro o cinque gol. Ho visto un primo tempo al di sotto delle nostre possibilità. L’inter ha avuto dieci occasioni da rete con la possibilità di segnare quattro o cinque gol. E’ stato un Parma molto organizzato, da parte nostra abbiamo fatto il sufficiente per vincere la partita”. L’argomento principale è Balotelli: “Deve crescere tanto, continua a fare belle cose ma gli manca qualcosa a livello tattico. Possiamo vincere con il Barcellona, Ibra mi ha dato tanto come giocatore, ovviamente sta nel mio cuore, ed ha il mio rispetto però io sono una persona che dimentica subito, credo che i miei giocatori siano i migliori”.

IN ALTO A DESTRA POTETE ASCOLTARE L’INTERVISTA DI FRANCESCO GUIDOLIN A SKY

Attached files

audio/guidolin_dopo_inter_130909_ok_582786136.mp3 ( B) 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi