Connect with us

Calcio Serie A

Probabili formazioni: molti dubbi in casa Parma. Bari con il 4-4-2

Probabili formazioni: molti dubbi in casa Parma. Bari con il 4-4-2

Pensieri intrecciati. Pensieri che producono preoccupazione e diffondono incertezza. Un virus gastrointestinale, infatti, rischia di aggravare ulteriormente la lista degli assenti per la sfida di domani sera contro il Bari. Castellini, Budel e Pavarini sono a rischio.

Senza contare le assenze degli infortunati Biabiany, Manzoni e Mariga. Chiamarla emergenza è scontato. Durante la conferenza stampa di questo pomeriggio a Collecchio, Guidolin ha lasciato intendere che potrebbe cambiare assetto tattico ed abbandonare il 3-5-2 utilizzato nelle ultime settimane. Due le ipotesi più probabili: 4-4-2 o 4-3-3. Molti i ballottaggi, in tutti e tre i reparti: Dellafiore-Zenoni, Panucci-Paci, Lucarelli-Castellini, Bojinov-Amoruso. L’unico certo di un posto da titolare è Alberto Paloschi.

“Siamo alle prese con questo virus – ha spiegato Francesco Guidolin – e perciò dovremo fare un po’ di calcoli, perché purtroppo abbiamo diversi casi. Una cosa imprevista e strana e che non mi era mai capitata. Dovremo essere pronti a cambiare uomini e sistema”. Dubbi e incertezze che il tecnico veneto scioglierà solo all’ultimo momento e questa volta non per scelta, come spesso è successo in passato quando il tecnico ha giocato a carte coperte.
“Come lo studente universitario preparato va a sostenere un esame, se è preparato, anche se c’è un po’ di preoccupazione, c’è anche tanta sicurezza nei propri mezzi. Quella tensione che tiene viva la concentrazione deve accompagnare ogni calciatore” ha aggiunto Guidolin. Per fortuna i precedenti tra Parma e Bari al tardini diffondono un pizzico di ottimismo dato che i pugliesi hanno sempre perso negli otto precedenti fin qui disputati. Ventura, inoltre, non ha mai vinto al Tardini. Il Bari, però, è in un momento di forma eccezionale e dopo la bella vittoria di domenica scorsa, in casa contro la Lazio, è piombato nei quartieri alti del campionato, a 14 punti, proprio come il Parma.

Sarà una partita molto intrigante tra le prime due classificate dello scorso campionato di serie B. Tra due squadre organizzate e piene di giovani dal promettente futuro. Due società che hanno cambiato molto rispetto alla passata stagione e che hanno impiegato poco, anzi pochissimo, ad ambientarsi in serie A. Corsa, pressing e velocità sono armi che accomunano Parma e Bari. Chi vince può stappare la bottiglia di champagne e festeggiare la conferma nei piani alti della classifica; e magari cominciare a credere che si puo’ puntare a qualcosa in più di una “semplice” salvezza.

“Basterebbe solo dire – continua Guidolin – che il Bari ha avuto la capacità di mettere in difficoltà Inter e Milan a San Siro; aggiungiamoci poi il fatto che il Bari ha acquisito continuità ed adesso è ancora più sicuro nei propri mezzi. Complimenti a Ventura e al Bari”. L’ultimo pensiero di Guidolin è per l’ex Kutuzov: “E’ un calciatore dal valore assoluto, e quando io sono arrivato a Parma l’anno scorso, pensavo di poter fare affidamento sulle sue qualità, perché tra l’altro è un giocatore che ha le caratteristiche che a me piacciono molto: è una mezzapunta, un trequartista, solo che mi dava l’impressione di non aver legato con l’ambiente e con questa ansia che si trovava nel dover affrontare l’ambiente a me dava l’impressione di essere uno che stava fuori volentieri e che non aveva piacere a giocare – conclude il tecnico del Parma – perché ha avuto un impatto non positivo sull’ambiente. Ma le qualità del giocatore non si discutono”.

PROBABILI FORMAZIONI

PARMA (4-4-2): Mirante; Dellafiore, Zaccardo, Paci, Lucarelli; Lanzafame, Morrone, Galloppa, Antonelli; Bojinov, Paloschi.
A disp. Pavarini, Zenoni, Panucci, Lunardini, Cordova, Dzemaili, Amoruso. All. Guidolin

INDISPONIBILI: Biabiany, Manzoni. SQUALIFICATI: nessuno. DIFFIDFATI: Galloppa.

BARI (4-4-2): Gillet; Masiello, Ranocchia, Bonucci, Parisi; Alvarez, Almiron, Gazzi, Langella; Meggiorini, Kutuzov.
A disp. Padelli, Diamoutene, Antonelli, Allegretti, Donati, Koman, Barreto. All. Ventura

INDISPONIBILI: Donda, Paro, Greco, Sforzini, Rivas. SQUALIFICATI: nessuno. DIFFIDATI: Langella

Arbitro: Baracani di Firenze

Fischio d’inizio ore 20,45

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi