Entra in contatto:

Calcio Serie A

Allegri: I tifosi dovranno aiutarci, ma immagino una brutta partita

Allegri: I tifosi dovranno aiutarci, ma immagino una brutta partita

Troppe assenze e Massimiliano Allegri rivolge un appello ai tifosi: "Spero che verranno numerosi allo stadio per darci una mano. Ne avremo bisogno. Anche se immagino una brutta partita".

Il tecnico rossoblu è consapevole delle difficoltà della sfida, contro un avversario ferito dagli ultimi risultati negativi e proprio per questo ancora più deciso a ottenere punti. “E’ sempre una bella squadra, fisica in difesa, che ha delle qualità a centrocampo con Galloppa, e degli attaccanti rapidi e insidiosi. Non illudiamoci che si ripeta la partita dell’andata. Sono sicuro che si chiuderanno, pronti a ripartire, e ci presseranno. E’ una gara molto molto insidiosa”. Al Cagliari mancheranno delle pedine importanti, ma questo non preoccupa Allegri. “In 11 ci saremo. I 19 convocati stanno tutti bene”. Tra questi i giovani della Primavera Dametto (classe ’93, avrà il numero di maglia 26) e Verachi (’90, numero 16). “Dametto è bravetto – dice il tecnico scherzando – Un ragazzo che si allena con noi da un pò. Verachi invece era stato convocato altre volte. E’ un premio alla determinazione e alla voglia dimostrata dai ragazzi”.

Per quanto riguarda la formazione, Allegri ha solo un dubbio da sciogliere: il ruolo di interno sinistro, per il quale sono in lizza Lazzari e Parola. Al centro della difesa, debutterà Ariaudo in coppia con Astori. A centrocampo, spazio a Barone. “Ariaudo è un ragazzo con delle grandi doti, è all’esordio, deve stare tranquillo e fare quel che sa fare. Sono sicuro che Barone darà il suo apporto tecnico e di personalità: ogni volta che è stato chiamato in causa, ha sempre risposto bene”. Jeda ha recuperato e andrà in panchina, pronto all’uso. Secondo il mister rossoblu, bisogna giocare partita per partita, pensando a fare quanti più punti possibile. “Niente conti, altrimenti diventano conticini”, chiude con un’altra battuta. (cagliaricalcio.net)

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Serie A

© RIPRODUZIONE RISERVATA