Connect with us

Calcio Serie A

Parma, il primo giorno di Marino: Ho fatto una scelta importante

Parma, il primo giorno di Marino: Ho fatto una scelta importante

"Ho fatto una scelta importante". Pasquale Marino ha sposato il Parma (contratto annuale) e l'obiettivo non dichiarato è il ritorno in Europa.

Dopo una lunga gavetta in serie C e l’esperienza in A con Catania e Udinese, Marino ricomincia da Parma dove ritrova un vecchio amico, Pietro Leonardi (si sono conosciuti all’Udinese), e un presidente che lo ha cercato a lungo fino a tre anni fa, prima dell’esperienza negativa con Mimmo Di Carlo.
“Questa è una società che ha vinto molto e questo mi inorgoglisce – ha continuato a dire marino durante la presentazione di oggi nella sala stampa del Tardini -. Dire dove possiamo arrivare è ancora prematuro, ma prometto il massimo dell’impegno. Il sistema di gioco? Un allenatore non deve rimanere fossilizzato si un solo sistema di gioco” risponde Marino che nelle precedenti esperienze ha quasi sempre imposto il 4-3-3.
“A Udine ho avuto la fortuna di allenare un gruppo eccezionale. Di Natale è un campione ma ha deciso di chiudere la carriera lì. Mi piacerebbe portare a Parma qualcuno dei miei ex giocatori anche se sarà difficile”. Difficile come ripetere l’ottavo posto del campionato appena concluso; un’impresa firmata Guidolin, il tecnico che prenderà il posto di marino sulla panchina dell’Udinese. “Guidolin ha fatto bene nei due anni precedenti ma io sono abituato a guardare avanti”. Tra ieri e oggi il neo allenatore crociato e la società hanno pianificato le prime mosse di calciomercato, anche se in questo momento la priorità è rivolta agli attaccanti dato che Biabiany e Paloschi potrebbero non restare a Parma; il primo dovrebbe ritornare alla base (Inter), il secondo è richiesto con una certa insistenza dal Cagliari. “Leonardi mi conosce e ho fiducia nelle sue scelte”. A rafforzare il concetto ci ha pensato anche il presidente Ghirardi: “Ho dato l’input a Leonardi di rafforzare la squadra e non di indebolirla. Vogliamo puntare sui giovani e non è una novità”.
Questo lo staff tecnico che lavorerà al fianco del nuovo allenatore: Massimo Pezzini (secondo allenatore), Giovanni Petralia (responsabile preparatori atletici), Catello Senatore (preparatore portieri), Vincenzo Teresa e Nicolo’ Prandelli (preparatori atletici)Francesco Sotera (collaboratore tecnico).
Pasquale Marino è nato a Marsala il 13 luglio 1962. La sua carriera da allenatore è contraddistinta da quattro promozioni: una in serie A (Catania), due in C1 e una in C2, oltre al raggiungimento della Coppa Uefa con l’Udinese.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti

Commenti Recenti

Altro in Calcio Serie A

© RIPRODUZIONE RISERVATA