Connect with us

Calcio Serie A

Calciomercato: dopo Paloschi, anche Bojinov e Lanzafame

Calciomercato: dopo Paloschi, anche Bojinov e Lanzafame

L'ufficialità Â  arriva direttamente dalle parole di Alberto Paloschi: "Sono molto contento, credo sia stata la decisione migliore per tutti ….

… per il Parma, per me e per il Milan. Anche se non possiamo certo dare l’ufficialità, perché non è ancora stato depositato il rinnovo della compartecipazione, siamo molto ottimisti sul fatto che la prossima stagione vestirò ancora la maglia del Parma. Questa città ormai è casa mia – continua l’attaccante – e qui mi trovo molto bene. Purtroppo nella passata stagione ho perso praticamente un anno a causa di diversi infortuni”. Dopo gli infortuni della passata stagione Palsochi spera di tornare a giocare con più frequenze e soprattutto a segnare, il pane quotidiano di ogni attaccante: “spero anche di raggiungere la doppia cifra in Serie A, visto che due anni fa in Serie B avevo messo a segno 12 reti. Sarebbe bello potersi ripetere anche nella massima serie. Ringrazio soprattutto il Presidente Ghirardi ed il Direttore Leonardi, perché nonostante io venga da una stagione di semi inattività, hanno avuto piena fiducia in me”.
Parma e Milan hanno rinnovato la comproprietà per un altrio anno, senza alcun vincolo per le due squadre. In altre parole, il futro del giocatore si deciderà alla fine del prossimo campionato. Insieme a Paloschi dovrebbe arrivare anche il difensore Diniz, lo scorso anno a Livorno. Dinizi arriverà con la formula del prestito più opzione per la metà del cartellino. Sfumata quasi definitivamente a causa dell’alto ingaggio, la possibilità di ingaggiare Kaladze, esperto difensore centrale dei rossoneri che ormai è in rotta di collisione con la società.
Ore decisive anche per l’ufficialità di Bojinov, si attende solo un messaggio dal Manchester City, come ha spiegato ieri lo stesso Leonardi: “Siamo vicinissimi all’accordo con il City, contiamo di annunciarlo al più presto perché è uno dei principali obiettivi del presente e del futuro, anche perché arriverà a titolo definitivo”.
Non si raffredda la pista che porta a Giaccherini del Cesena sebbene nelle ultime ore si sia inserita anche la Lazio. Il Parma ha offerto al Cesena la metà di Manuel Coppola in cambio della metà di Giaccherini. Pressing anche su Andreolli della Roma ma in questo caso la concorrenza non manca dato che sulle tracce del difensore ci sono Bologna, Bari, Lecce e ora anche il Brescia.
Ceduti Biabiany e Mariga all’Inter, il Parma attende che i nerazzurri riscattino la metà di Jimenez dalla Ternana per poi girarlo in Emilia anche se l’Udinese dell’ex Guidolin continua ad insistere per avere il giocatore in prestito. Slitta alla prossima settimana l’incontro con la Sampdoria per definire un doppio scambio: Mirante-Volta in Emilia, Rossi-Vantaggiato in Liguria. Nelle ultime ore, però, anche il Chievo ha chiesto informazioni su vantaggiato.
Infine, crescono le possibilità di una riconferma di Davide Lanzafame. Oggi Juventus e Palermo hanno discusso del futuro del giocatore e pare che i bianconeri abbiano dato il via libera alla cessione. Il Palermo lo riscatterà e poi venderà la sua metà al Parma.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi