Connect with us

Calcio Serie A

Leonardi: Il Brescia è ambizioso. Antonelli rinnova fino al 2015

Leonardi: Il Brescia è ambizioso. Antonelli rinnova fino al 2015

Parma-Brescia entra nel vivo anche se mancano ancora alcuni giorni. Marino continua ad allenare il Parma a porte chiuse, i bresciani segnano sette gol in amichevole.

In questo periodo, però, tiene banco sempre il calciomercato che rischia di offuscare l’esordio in campionato di domenica sera al Tardini (ore 20,45). A riportare la concentrazione nello spogliatoio gialloblù ci ha pensato l’ad Pietro Leonardi che oggi ha annunciato il rinnovo del contratto di Antonelli (2015), come anticipato ieri su queste pagine.

“Abbiamo sempre detto che davanti a richieste di club di un certo rilievo bisogna fare valutazioni attente e confrontarsi con i ragazzi prima di prendere delle decisioni. Noi abbiamo ascoltato e poi abbiamo preso una decisione, soprattutto il Presidente ha preso una decisione molto forte e determinata con la grande soddisfazione anche del ragazzo di stoppare queste voci e queste potenziali trattative. Continuiamo il percorso insieme, con la consapevolezza che c’è un aspetto m migliorativo per la nostra squadra, perché Antonelli è un giocatore con dei margini di miglioramento notevoli. E se già con questi presupposti era balzato agli occhi di grandi squadre, figuriamoci con il continuo di questo percorso. C’è anche un pizzico di ambizione, perciò non appena si è arrivati a questa decisione congiunta che ha portato al rinnovo contrattuale fino al giugno 2015 per Antonelli, si è pensato di sfoltire la rosa nel ruolo specifico mandando Paolo Castellini a Roma. Colgo l’occasione per ringraziare il giocatore, augurandogli le migliori fortune, perché è un giocatore importante al quale mi sento legato e i sento in dovere di ringraziare”.

Il mercato del Parma è vistualmente chiuso, come ha spiegato lo stesso Leonardi: “Ci sarà qualche operazione in uscita, perché abbiamo ancora una rosa numerosa. Ma sono comunque operazioni molto importanti per noi, perché i giovani che fino ad ora sono rimasti con noi sono quelli che fino ad adesso ci hanno messo più in difficoltà nello scegliere se mandarli a giocare o se tenerli”. Infine il Brescia: “Domenica affronteremo la gara con delicatezza, perché ci hanno dato il giusto spunto. Il loro presidente ha dichiarato che il Brescia punterà all’Europa, e questo deve darci la dimensione della gara di domenica, e non è una provocazione. Significa che dovremo essere determinati e concentrati perché affronteremo una squadra che ha ambizione”.
Per la sfida di domenica sera Marino ha tutta la rosa a disposizione, tranne Galloppa. Probabile il modulo 4-3-3, l’alternativa è il 3-4-3. in attacco il tridente composto da Giovinco, Bojinov e Marues. In difesa ballottaggio Lucarelli-Paci.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi