Connect with us

Calcio Serie A

Una giornata di stop a Rizzoli, l'arbitro di Parma-Genoa

Una giornata di stop a Rizzoli, l'arbitro di Parma-Genoa

Il turno infrasettimanale di questa sera non ha spento le roventi polemiche arbitrali. E così l'arbitro di Parma-Genoa, Nicola Rizzoli, è stato sospeso dal designatore Stefano Braschi. Due gli errori a lui imputati:

la mancata espulsione di Zaccardo (seconda ammonizione) in occasione del fallo di mano in area di rigore e il gol non convalidato al Parma, anche se in questo caso i dubbi restano ancora oggi. Fatto sta che Rizzoli resterà a casa e pensare e ripensare ai suoi ultimi errori che hanno scatenato le reazioni di Gasperini prima, Leonardi e Ghirardi dopo. Tutti contro tutti, forse anche in modo troppo easgerato dato che siamo solo alla terza giornata di campionato.
“Se dopo tre giornate tutte le società si lamentano per l’arbitraggio significa che stiamo lavorando ben” ha risposto a sorpresa Marcello Nicchi, oggi a Parma per un incontro con gli arbitri locali. Il presidente dell’Aia ha risposto così a chi gli chiedeva del momento difficile delle giacchette nere italiane, aggiungendo: “Il problema è quando le critiche vengono da una sola parte, in quel caso significa che ci sono stati dei problemi”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi