Connect with us

Calcio Serie A

Marino: Arriviamo spesso sul fondo, ma realizziamo poco. De Canio: Il Parma è aggressivo

Marino: Arriviamo spesso sul fondo, ma realizziamo poco. De Canio: Il Parma è aggressivo

Entrambi a caccia di un successo. Pasquale Marino e Gigi De Canio pagherebbe qualsiasi prezzo per portare a casa tre punti, soprattutto dopo i risultati di domenica scorsa. Il Parma ha pareggiato in casa con il Genoa (partita piena di polemiche), …

… il Lecce ha perso 1-0 a Cesena non sfruttando la superiorità numerica per l’errata espulsione di Colucci (anche qui polemiche a non finire). Situazioni simili, così come la voglia di tornare ad assaporare il gusto della vittoria, che ai gialloblù manca dalla prima di campionato (2-0 con il Brescia). Da allora tre rigori contro e una serie di sviste arbitrali che hanno infiammato la vigilia di Lecce-Parma.

PASQUALE MARINO: “Al Via del Mare il Lecce ha già battuto la Fiorentina, i giallorossi saranno spinti dall’entusiasmo del pubblico; hanno giocatori davanti molto veloci, ed il loro organico è buono, condito da un pizzico di entusiasmo classico di una matricola. Turnover? Sicuramente qualcosa, senza stravolgere più di tanto la squadra, cambierà. Serve soprattutto per gestire le energie. Abbiamo avuto un piccolo problema con Antonelli, nulla di grave. Il ragazzo però partirà lo stesso con noi. Credo che le conclusioni in porta siano venute meno solo nell’ultima gara contro il Genoa, perché a Catania e con il Brescia abbiamo creato tantissimo. In questo senso, però, noi dobbiamo assolutamente migliorare, perché se passiamo tanto tempo nella trequarti avversaria, dobbiamo essere bravi a sfruttare gli inserimenti. Arriviamo spesso sulla linea di fondo, ma realizziamo poco”.

LUIGI DE CANIO: “In queste prime tre partite, secondo me, abbiamo dimostrato di non essere poi così in ritardo, certo abbiamo dei problemi legati alla condizione di qualche giocatore, ma a tratti stiamo riuscendo a giocare un buon calcio. Domani scenderemo nuovamente in campo e penso che effettuare qualche cambio nell’undici iniziale sia necessario, certo non penso a grandi stravolgimenti; giocatori che non hanno una grande condizione possono avere dei problemi ad affrontare delle gare ravvicinate. Il nostro prossimo avversario, il Parma, è una squadra molto agile, ha una buona tecnica i cui livelli massimi sono espressi da calciatori come Bojinov, Giovinco e Marques; la compagine allenata da mister Marino è una squadra aggressiva, abile a saltare l’uomo e rendersi pericolosa”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi