Connect with us

Calcio Serie A

Parma-Juventus: i commenti del dopo partita

Parma-Juventus: i commenti del dopo partita

Il Parma saluta il proprio pubblico con un'altra grande vittoria ai danni della Juventus. grande euforia al termine dei 90 minuti. La soddisfazione di Colomba nel dopo gara e quella di Giovinco, l'autore del gol che ha condannato la sua ex Juve.

COLOMBA: Un risultato come il nostro arriva anche a dimostrazione del fatto che è importante dare il massimo anche quando il risultato non offre grandi stimoli – prosegue Colomba -. La Juventus? Sicuramente non ha disputato una stagione all’altezza del proprio blasone, ma le stagioni storte capitano, e credo che quest’esperienza servirà loro per il prossimo anno. La piazza di Parma mi ha accolto benissimo, e ho trovato un grande gruppo, pronto a soffrire, capace di dare il meglio anche nei momenti più difficili. Il gol di Giovinco è arrivato su una sua accelerazione, degna di un giocatore del Barcellona; non vorrei che il ragazzo si montasse la testa, ma volevo sottolineare la sua prodezza.

GIOVINCO: Sono felice. Ho esultato perché ci tenevo molto a battere il mio record di gol in un campionato e ce l’ho fatta. Mi trovo benissimo qui a Parma, sono cresciuto molto e si vede. Adesso devo continuare su questa strada e continuare a crescere per impormi. Certo, segnare alla Juventus che è la mia ex squadra è una cosa molto particolare. Il mio futuro? Non sta a me decidere quello che succederà, saranno le due squadre a mettersi d’accordo e decidere. Io comunque in questa città mi trovo benissimo e mi sento molto amato. Mi dispiace per l’annata che ha trascorso la Juventus, ma io devo guardare in casa mia e ci siamo ripresi alla grande dopo un brutto inizio qui a Parma.

DEL NERI: E’ stata un’annata così. Siamo fuori dall’Europa, questo è stato un campionato difficile e complicato. Non siamo fuori dall’Europa per la partita di Parma, era difficile programmarla, ma oggi sicuramente non abbiamo giocato bene contro un Parma molto aggressivo. Abbiamo avuto qualche occasione, ma non appelliamoci a scusanti che non reggono. Abbiamo affrontato un Parma aggressivo, che ci ha lasciato poco spazio, nella ripresa abbiamo subito il gol di Giovinco, poi abbiamo avuto poca forza ed energia, dispiace perchè volevamo chiudere in maniera diversa questo campionato.

CHIELLINI: Il gol è stato bellissimo e Giovinco ha dimostrato di essere un ottimo giocatore. Ma è andata così. E’ un peccato, anche perché abbiamo visto come è andata alla Roma e adesso saremmo potuti essere in un’altra situazione. Avremmo voluto andare almeno in Europa League, ma è una stagione abbastanza sfortunata. E’ un gran peccato perché siamo venuti a Parma per vincere e rilanciarci in ottica europea. Abbiamo perso ma avremmo meritato qualcosa in più, un pareggio ci sarebbe stato perché nella rirpesa il Parma non ha creato molto.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi