Connect with us

Calcio Serie A

Parma verso la passerella di Cagliari. Mercato: blindati Galloppa e Giovinco, piace Masiello

Parma verso la passerella di Cagliari. Mercato: blindati Galloppa e Giovinco, piace Masiello

Anche se manca ancora la sfida di Cagliari di domenica prossima per archiviare definitivamente la stagione 2010-11, al Centro Sportivo di Collecchio già Â  si respira aria di vacanze.

Con i giochi, sia in coda che in testa quasi già fatti, manca solo da definire qualche piazzamento per l’Europa, la gara conclusiva del campionato che si giocherà tra i sardi ed i crociati sarà più che altro una vivace passerella per le due compagini, uno spettacolo per il pubblico. E mentre ai calciatori crociati, da lunedì prossimo, verrà dato il rompete le righe, la dirigenza gialloblù inizierà, o meglio continuerà, il suo lavoro per allestire la rosa per la prossima stagione. Da rinforzare principalmente difesa ed attacco, oltre che trovare i giusti rimpiazzi a qualche imminente partenza come quella di Dzemaili, molto vicino al Napoli. Già assicuratosi le prestazioni di Graziano Pellè, che a fine stagione lascerà l’AZ Alkmaar, e di Fabio Borini, proveniente dal Chelsea, il Parma è sulle tracce di Andrea Masiello, in forza al neo retrocesso Bari. Per il polivalente difensore bisognerà però battere la concorrenza del Genoa. Il presidente crociato Tommaso Ghirardi ha blindato sia Sebastian Giovinco che Daniele Galloppa, mentre ha dichiarato di dover ancora incontrare Hernan Crespo per capire come il rapporto tra la società ed il bomber argentino possa proseguire.

E’ sicuro di restare in maglia crociata anche per la prossima stagione anche Massimo Gobbi che oggi, in conferenza stampa ha dichiarato: “Ho altri due anni di contratto con il Parma, quindi non ci sono problemi, finito il campionato andrò in vacanza come i miei compagni di squadra e ci rivedremo sicuramente in ritiro”. L’esterno mancino ha colto anche l’occasione per fare un bilancio sia di squadra che personale di questa stagione: “Abbiamo avuto troppi alti e bassi in grossa parte del campionato, ma alla fine ne siamo riusciti a centrare il nostro obiettivo uscendone bene e dimostrando le nostre qualità. Anche io, come il resto della squadra, sono andato ad intermittenza in questa stagione, sicuramente avrei potuto fare meglio e dare di più. Nell’ultima parte di campionato sto invece avendo un rendimento migliore e costante anche grazie al mio impiego fisso come esterno difensivo, quindi posso considerarmi soddisfatto per come sto chiudendo la stagione”.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi