Connect with us

Calcio Serie A

Le pagelle di Parma – Roma (0-1)

Le pagelle di Parma – Roma (0-1)

La prestazione dei giocatori del Parma non è da buttare via, anche se la difesa ha confermato le difficoltà  delle ultime settimane. Un'altra giornata no per Galloppa. Bene Giovinco e Biabiany, anche se nel secondo tempo pecca di egoismo e si divora un gol facile.

.

MIRANTE 5,5 Una bomba di Totti rischia di “spezzargli” un braccio, si salva anche grazie all’aiuto del palo. Riflessi lenti sul gol di Osvaldo.

ZACCARDO 6 Un primo tempo accorto e senza sbavature, sicuramente più propositivo rispetto alla ripresa.

PALETTA 6 Difende con dedizione militare. Puntuale nelle chiusure, fuori tempo sul gol di Osvaldo.

LUCARELLI 6 Legge bene le verticalizzazioni di Borriello. Sbanda ad inizio secondo tempo. Decisivo un salvataggio su Borini, dopo il palo di Totti. Nel primo tempo sfiora il gol con un imperioso colpo di testa.

GOBBI 6 Gioca pochi palloni, tiene sempre a debita distanza Borini e nel finale si fa notare per una galoppata di 70 metri che manda in tilt tutta la fascia destra romanista.

BIABIANY 6 Veloce e scattante come una molla, si sacrifica molto in fase di copertura. Praticamente copre tutta la fascia destra. Un atteggiamento che smentisce le precedenti scelte di Colomba. Nel secondo tempo, però si divora un gol colossale, ignorando Giovinco solo al centro dell’area (egoista).

MORRONE 5,5 Un motore che gira a vuoto per lunghi tratti della partita. Avrebbe dovuto concedere meno libertà a Totti, soprattutto quando il capitano della Roma giocava tra le linee.

GALLOPPA 5 Perde molti palloni e non trova mai gli spazi per costruire la ragnatela. Conferma il periodo no delle ultime settimane. Esce tra i fischi.

MODESTO 5 Aiuta Gobbi in fase difensiva, ma il vero è problema è nella fase offensiva. Non ha il passo per mettere in difficoltà Rosi e creare superiorità numerica.

GIOVINCO 6,5 E’ l’uomo più pericoloso del Parma. Sfiora il gol su punizione. Palla al piede è il solito scugnizzo che sguscia via a tutti.

FLOCCARI 5 Sgomita come un dannato ma solo raramente riesce ad aprire spazi per gli inserimenti di Giovinco e Biabiany. Mai un tiro in porta.

(16′ st) JADID 5,5 Entra in un momento difficile della partita e non riesce a cambiare musica al centrocampo crociato.

(20′ st) CRESPO ng.

(27′ st) ZE EDUARDO ng.

ALL. COLOMBA 6 Ha gli uomini contati e quando vorrebbe cambiare volto alla squadra non ha i mezzi per farlo. Sfortunato con Crespo, infortunatosi dopo appena 7 minuti dal suo ingresso. Da rivedere alcune scelte iniziali, Galloppa su tutti, che in questo momento non offre valide garanzie.

ROMA: Lobont 6; Rosi 6.5, Heinze 6, Kjaer 5 (1′ st Burdisso 6), J.Angel 6; Perrotta 6, De Rossi 6.5, Pjanic 6 (30′ st Simplicio ng.); Borini 5 (24′ st Bojan ng.), Totti 6.5, Osvaldo 7. All. Luis Enrique 6.5

Arbitro ORSATO 5.5 Grazia Kjaer, già ammonito, per un fallaccio al limite su Biabiany. Inverte alcune decisioni e non vede un paio di falli su Giovinco.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi