Connect with us

Calcio Serie A

Le pagelle di Parma – Genoa

Le pagelle di Parma – Genoa

La doppietta di Giovinco vale la vetta della classifica capocannonieri. Ottima anche la prestazione di capitan Morrone, autore del terzo gol. In evidenza pure Mirante che nel primo tempo compie due miracoli su Constant e Bovo. Senza tralasciare le scelte di Colomba che insiste con il 4-4-2 e i fatti gli danno ragione.

.

MIRANTE 7 Vola su un sinistro a botta sicura di Constant e su una punizione di Bovo che devia con l’aiuto del palo. Sempre sicuro anche nella ripresa.

ZACCARDO 6 Dopo un primo tempo in cui si dedica esclusivamente alla fase difensiva, nella ripresa è spesso nella metà campo avversaria.

PALETTA 6 Concreto e sempre sicuro. Mette la museruola a Caracciolo. Inutile e ingenuo il fallo da rigore in pieno recupero.

LUCARELLI 6,5 Vicino al gol con un’inzuccata forte e precisa. Costringe Palacio ad agire lontano dall’area di rigore.

GOBBI 6 Un primo tempo senza patemi, sotto pressione dopo l’ingresso di Pratto, che rende innocuo dopo pochi minuti.

BIABIANY 6 Partenza a razzo, poi perde consistenza. Non è un’ala e anche oggi lo conferma.

MORRONE 7,5 A centrocampo è ovunque, come un leone inferocito. Pressa e aggredisce chiunque, si concede anche il lusso del gol che chiude definitivamente la gara.

JADID 6 Titolare a sorpresa, si posiziona davanti alla difesa e dopo alcune indecisioni iniziali riesce a mettere ordine al centrocampo.

MODESTO 6,5 Sulla sinistra è ovunque: in difesa a centrocampo e in attacco. Pressa sempre.

GIOVINCO 8 Una splendida doppietta che vale la vetta della classifica capocannonieri. Con la palla tra i piedi è imprendibile.

FLOCCARI 6 Un primo tempo di movimento, condito da un destro che sfiora la traversa. Lavora per la squadra anche nel secondo tempo (suo il colpo di testa per il gol di Morrone) ma non è mai pericoloso.

(24′ st) VALDES 6 Si presenta con un diagonale che Frey respinge a fatica.

(30′ st) GALLOPPA ng.

(34′ st) BLASI ng.

ALL. COLOMBA 7 Insiste con il 4-4-2 e i fatti gli danno ragione. Rivitalizza, soprattutto dal punto di vista della cattiveria agonistica, una squadra che sembrava in crisi.

GENOA: Frey 6; Rossi 5, Bovo 5.5, Kaladze 5, Antonelli 6 (39′ pt Moretti 5.5); Kucka 5.5, Veloso 5, Jorquera 5; Constant 5 (1′ st Pratto 5); Palacio 6, Caracciolo 5 (27′ st Jankovic ng.). All. Malesani 5

Arbitro DAMATO 6,5 Giusti i due rigori assegnati a Giovinco e Palacio.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi