Connect with us

Calcio Serie A

Donadoni: “La vittoria è il giusto premio”. Varela: “Gol dedicato a tutta la squadra”. Stramaccioni: “Non siamo scesi in campo”

Donadoni: “La vittoria è il giusto premio”. Varela: “Gol dedicato a tutta la squadra”. Stramaccioni: “Non siamo scesi in campo”

Roberto Donadoni è raggiante al termine della vittoria contro l’Udinese. Il tecnico bergamasco ha voluto ringraziare ed esaltare i propri ragazzi che negli ultimi mesi hanno sempre dimostrato serietà e orgoglio, gli ingredienti principali della vittoria di oggi. Duro il commento di Stramaccioni: “Avevamo le gambe molli, abbiamo sbagliato tutto”. Da domani i friulani saranno in ritiro punitivo fino alla gara di domenica contro l’Atalanta. Le parole dei due tecnici e del goleador della serata, il portoghese Varela:

DONADONI: “Complimenti ai miei ragazzi, ci hanno provato sempre. La vittoria è il giusto premio. Il risultato ingigantisce tutto, ma il lavoro di questi ragazzi è costante; hanno sempre dimostrato di avere orgoglio e dignità. In questo momento abbiamo più certezze e anche grazie a questo stiamo riuscendo a giocare con più serenità. Sabato la Juve? Dobbiamo raccogliere i cocci ma non è facile giocare con così poco spazio per recuperare. Non capisco perché non abbiamo giocato ieri (martedì) quando i bianconeri hanno disputato la loro gara contro la Fiorentina. Non sarà facile, perché anche a Firenze la Juventus ha dimostrato di essere una grandissima squadra. Tifosi? Sentirli cantare Donadoni portaci in Europa mi ha fatto venire il magone, perchè solo l’anno scorso lottavamo per quel traguardo. Abbiamo però bisogno non di pietà, di una vicinanza sentita, come ho detto anche alla vigilia di questa gara. Quella di stasera è una vittoria da dedicare prima di tutto ai ragazzi, per quello che stanno facendo e che stanno dimostrando. Stasera bravo Varela, ha anche il padre che sta male e sono felice per la sua prestazione coronata dal gol. Ma sono soddisfatto davvero della prova di tutti”.

STRAMACCIONI: “Ci è mancata la cattiveria e la fame dimostrata nelle ultime settimane. E’ come se non fossimo scesi in campo. Complimenti al Parma per la serietà e la professionalità dimostrata. Ho visto un’Udinese irriconoscibile, eravamo molli. Bruttissima partita, siamo tutti arrabbiati”.

VARELA: “La mia esultanza dopo la rete è stata uno sfogo dedicato a tutta la squadra per una vittoria che non le arrivava da tanto. Ho festeggiato più per la squadra che per me stesso. Ho gioito per un gruppo in cui mi sono inserito subito grazie a compagni fantastici e a un mister professionale e di valore. Adesso c’è la Juventus. So che è un avversario difficile, ma noi faremo il nostro meglio nell’affrontarla”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi