Connect with us

Calcio Serie A

Donadoni: “Grande prestazione dei ragazzi”. Mancini: “Dispiaciuto, senza mordente”

Donadoni: “Grande prestazione dei ragazzi”. Mancini: “Dispiaciuto, senza mordente”

MILANO – “Grande prestazione dei ragazzi”. Roberto Donadoni esalta il pareggio ottenuto dal Parma contro l’Inter e fa un plauso ai suoi ragazzi. Amarezzae un pizzico di sconforto, invece, nelle parole di Roberto Mancini. Le dichiarazioni dei due tecnici dalla sala stampa di San Siro:

DONADONI: “Abbiamo giocato la gara a viso aperto e abbiamo avuto 3-4 situazioni per andare in vantaggio che potevamo gestire meglio, forse un po’ di convinzione in più nei nostri mezzi ci è mancata. Ma per il resto grande prestazione dei ragazzi, faccio a loro un plauso, sono stati anche oggi straordinari. Non abbiamo voluto mai accontentarci, abbiamo spinto anche nel finale con l’ingresso di Coda. In tre o quattro circostanze l’arbitro non mi è piaciuto e vedere certe decisioni mi fa dispiacere. Se si tratta di sviste spero di vederne qualcuna in più anche per gli avversari. Comunque, tutti ci stanno mettendo anima e corpo. E’ l’unica possibilità che abbiamo.
Noi conosciamo benissimo la nostra professione e la stiamo onorando al meglio. La situazione è al limite per tutti quanti anche se l’arrivo dei due curatori e di Demetrio Albertini da qualche rassicurazione in più. Attendiamo speranzosi il 15 aprile quando i curatori diranno se si potrà continuare o no l’esercizio provvisorio. Per quel che riguarda il campo noi andremo avanti con la massima determinazione ma vorrei vedere più rispetto nei nostri confronti”.

MANCINI: “Sono l’allenatore e mi prendo per primo le responsabilità di questa situazione. Sono dispiaciuto. Con trenta punti a disposizione speravo che le cose potessero migliorare, anche se gli ultimi risultati non erano stati favorevoli. Pur iniziando bene, abbiamo subito il pareggio del Parma e nel secondo tempo non ho visto lo spirito giusto, mancava mordente. Sapevamo di avere tutto da perdere, ce lo siamo detti tutta la settimana. È difficile vincere se si subisce sempre gol. Purtroppo è un’annata in cui le cose vanno male. Mi spiace perchè la situazione, anzichè migliorare, è peggiorata. I ragazzi devono continuare a lavorare, domani ci alleneremo. Ma bisogna rivoluzionare le cose per vincere. Europa League? E’ difficile, ma ci proveremo fino alla fine”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi