Entra in contatto:

Calcio Serie A

Futuro Parma: Scaccia e la carica dei 123 soci

Futuro Parma: Scaccia e la carica dei 123 soci

La carica dei 123. Tanti sono i soci che compongono la cordata dell’imprenditore frusinate Alfredo Scaccia, da tempo interessato alle sorti del Parma Fc. Sul proprio blog, Scaccia, oltre ad annunciare il numero dei soci che compongono la cordata, ha scritto: “Restare in B, questa è la prerogativa per il futuro”. Due le strade da percorrere, scrive l’ex patron del Frosinone che ancora non ha avuto un incontro diretto con i due curatori fallimentari: “La prima è proporre un concordato fallimentare di un terzo. La seconda è partecipare all’asta per il titolo sportivo”. Scaccia non molla e pensa alla serie B, dunque, in attesa di capire quale sarà la base d’asta. A 20 milioni di euro si può fare, oltre queste cifre è impossibile.
Intanto nei giorni scorsi si sono rincorse le voci (confermate) della richiesta di fallimento della Procura di Parma anche per la controllante del Parma FC “Eventi Sportivi”. Ora i ltribunale sta valutando se nominare altri curatori oppure affidare tutto il lavoro ai due commercialisti Anedda e Guiotto.

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Serie A