Entra in contatto:

Calcio Serie A

Il Parma continua a stupire e vincere, un rigore di Nocerino stende anche il Palermo

Il Parma continua a stupire e vincere, un rigore di Nocerino stende anche il Palermo

Questo Parma non finisce di stupire e miete un’altra vittima, il Palermo, colpito e affondato da un rigore di Nocerino nel primo tempo, ma soprattutto da un’altra prestazione convincente sotto il profilo agonistico, tecnico e tattico. La squadra di Donadoni, infatti, non ha sbagliato quasi nulla, tant’è che Mirante è stato impegnato solo in tre occasioni. Il carattere dei crociati, dunque, continua a strappare applausi e a produrre vittorie, oltre ad una marea di rimpianti. Il risultato finale sarebbe potuto essere anche più ampio, nella ripresa una traversa di Coda grida vendetta.

PRIMO TEMPO
0′ Donadoni ripropone il 3-5-1-1, come il Palermo di Iachini. In difesa si rivede Mendes, mentre Costa vince il ballottaggi ocon Lucarelli. A centrocampo c’è Jorquera e no Lodi. In attacco Coda preferito a Belfodil.
9′ Velo di Coda per Ghezzal che si invola verso la porta ma il suo destro viene smorzato da Andelkovic.
21′ Parma vicino al gol del vantaggio con un missile di Coda da 30 metri che si schianta sulla traversa.
22′ Gobbi viene steso in area dall’ex Rispoli, rigore netto, l’arbitro Di Bello non ha dubbi e indica il dischetto.
23′ GOL PARMA Nocerino non sbaglia, un destro forte e preciso nell’angolino (Ujkani aveva intuito la traiettoria del pallone).
25′ Diagonale di Coda (assist di Jorquera), poco dentro l’area di rigore, Ujkani si distende a para a terra.
36′ Doppia occasione per il Palermo in pochi secondi, sempre con Dybala, prima murata da Costa e poi da Mirante che con i piedi respinge un tiro diretto in porta.
39′ Vasquez vince un corpo a corpo con Mendes, salta Mirante e calcia in porta a botta sicura, ma non fa i conti con il recupero di Costa che salva a pochi centimetri dalla linea di porta.

SECONDO TEMPO
12′ Mischia in area rosanero, Cassani manca la deviazione di un soffia, Lazaar libera.
20 Gran numero di Vasquaz sulla trequarti, assist d’oro per Belotti (entrato al posto di Bolzoni), sinistro forte e poco angolato, Mirante respinge a pugni chiusi.
26′ Sinistro al volo di Jorquera, dopo una respinta della difesa siciliana, Ujkani vola e respinge.
30 Belfodil va via alla marcatura di Andelkovic e da posizione angolata calcia in porta, Ujkani respinge con i piedi.
41′ Gran botta dal limite di Dybala, Mirante è attento e blocca centralmente.
44′ Belfodil è scatenato, prende palla, salta due avversaria e calcia in porta: fuori di pochissimo.

 

PARMA-PALERMO 1-0
Marcatori: pt 23′ Nocerino rig.
PARMA (3-5-1-1): Mirante; Mendes (27′ st Lila), Costa, Feddal; Varela (17′ st Cassani), Mauri, Jorquera, Nocerino, Gobbi; Ghezzal; Coda (10′ st Belfodil).
A disp. Iacobucci, Bajza, Lucarelli, Broh, Palladino, Lodi, Mariga, Esposito, Santacroce. All. Donadoni
PALERMO (3-5-2): Ujkani; Vitiello, Gonzalez, Andelkovic; Rispoli (25′ st Quaison), Bolzoni (11′ st Belotti), Maresca, Chochev, Lazaar; Vazquez (40′ st Bentivegna), Dybala.
A disp. Sorrentino, Milanovic, Daprelà, Pereira da Silva, Ortiz, Terzi, Makienok, Della Rocca, Rigoni. All. Iachini
Arbitro: Di Bello di Brindisi
Note: Ammoniti Costa, Feddal, Gobbi e Lila per gioco falloso. Angoli 6-3 per il Palermo. Recupero pt 2′, st 5′.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Serie A