Connect with us

Calcio Serie A

Umiliazione ingiustificabile: Juve-Parma 7-0

Umiliazione ingiustificabile: Juve-Parma 7-0

(Torino) – Umiliante e inaccettabile. Un Parma arrendevole viene letteralmente travolto dalla Juventus che infligge ai crociati una lezione senza precedenti, un 7-0 che non può passare inosservato. Un 6-0 che azzera tutto, compresa l’ultima vittoria contro l’Inter. Una lezione che il Parma si è meritato, perché è inammissibile presentarsi a Torino con tale leggerezza, concedendo tutte le libertà possibili e immaginabili alla capolista del campionato. Parma travolto sotto tutti i punti di vista: fisico, tecnico e tattico. Una valanga di regali difensivi, un centrocampo sempre in apnea (Lodi assunte ingiustificato) e un attacco inesistente, tant’è che l’ex Buffon ha compiuto una sola parata (su un destro di Mauri). A descrivere l’incubo torinese basta un solo dato: Parma, 9 minuti di possesso palla in tutto il primo tempo (oltre a 3 gol in 13 minuti). Idem nella ripresa. Juve 7, Parma 0 (zero). Inaccettabile, una mancanza di rispetto verso un’intera tifoseria. Ora la sosta, l’occasione giusta per un esame di coscienza e per prendere seri provvedimenti. Anche perché il Parma è tornato ad essere ultimo in classifica, da solo.

PRIMO TEMPO

0′ Donadoni conferma dieci-undicesimi della formazione di sabato scorso contro l’Inter. L’unica novità è in attacco dove Ghezzal vince il ballottaggio con Belfodil. La Juventus risponde con il 4-3-2-1: Peluso terzino sinistro e Romulo a centrocampo le due principali novità di Allegri.

7′ Lichtsteiner sfonda sulla destra, salta De Ceglie e crossa al centro, rovesciata acrobatica di Pereyra, palla fuori di poco, sotto lo sguardo attento di Mirante.

9′ Marchisio raccoglie una ribattuta della difesa crociata e da 25 metri scaglia in porta un destro violento che Mirante respinge con un tuffo sulla sua destra.

17′ Tevez ci prova con un destro di collo pieno dal limite dell’area, palla oltre la traversa.

22′ Lodi sbaglia un passaggio a centrocampo, Marchisio recupera e lancia Tevez che entra in area e con un diagonale rasoterra cerca il secondo palo; Mirante è ben piazzato e sventa il pericolo.

23′ GOL JUVE Lancio lungo di Lichtsteiner, Costa respinge di testa, Lodi è in ritardo, Pogba si impossessa del pallone e calcia dal limite (un potente rasoterra), Mirante respinge corto, Llorente è il più lesto e con destro sotto porta firma l’1-0.

27′ Prima occasione per il Parma: De Ceglie scappa sulla sinistra poi serve Cassano che fa da sponda per Mauri, il 18enne argentino non ci pensa due volte e calcia un destro a rientrare diretto nell’angolino basso, Buffon si distende e con uno stacco di reni respinge.

29′ GOL JUVE Sventola di Lichtsteiner, dopo un’altra ribattuta sbilenca della difesa del Parma, e palla sotto l’incrocio. Un destro imparabile. Juve 2, Parma 0.

36′ GOL JUVE Ancora Lichtsteiner protagonista sul terzo gol bianconero: cross dalla destra per Llorente che è inspiegabilmente solo al centro dell’area, piattone destro e gol facile. Juve-Parma 3-0. Crociati in ginocchio e rassegnati. Ora la sosta, il tempo giusto per fare tutte le valutazioni del caso e farsi un’esame di coscienza.

SECONDO TEMPO

1′ Il Parma comincia la ripresa con un altro piglio: Cassano lancia in profondità Ghezzal, l’algerino entra in area e prova a sorprendere Buffon con un destro sul primo palo (da posizione angolata), tiro alto sopra la traversa.

5′ GOL JUVE Azione travolgente di Tevez che salta tre giocatori del Parma come birilli (Costa, Lucarelli e Felipe), entra in area e davanti a Mirante ha la freddezza del campione per firmare il 4-0. Un gol eccezionale, ma la difesa del Parma ha le sue colpe.

13′ GOL JUVE Pogba avanza palla al piede, Costa oppone una resistenza blanda, destro violento ma centrale, Mirante respinge male, sulla ribattuta si avventa Tevez e segna il 5-0.

31′ GOL PARMA Assist-pallonetto di Coman che scavalca la linea difensiva crociata e serve a Morata la palla del 6-0.

43′ GOL JUVE Ennesimo cross dalla destra di Lichtsteiner, Morata è solo al centro dell’area, destro facile facile e 7-0.

 

JUVENTUS-PARMA 7-0
Marcatori: pt 23′ Llorente, 29′ Lichtsteiner, 36′ Llorente; st 5′ e 13′ Tevez, 31′ e 43′ Morata.
JUVENTUS (4-3-2-1): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Padoin; Romulo, Marchisio (7′ st Mattiello), Pogba; Pereyra, Tevez (15′ st Coman); Llorente (26′ st Morata).
A disp. Storari, Rubinho, Ogbonna, Pepe, Giovinco. All. Allegri
PARMA (3-5-1-1): Mirante; Costa, Lucarelli, Felipe; Rispoli, Acquah, Lodi, Mauri (9′ st Mariga), De Ceglie (1′ st Gobbi); Ghezzal; Cassano (19′ st Belfodil).
A disp. Iacobucci, Coric, Mendes, Santacroce, Ristovski, Galloppa, De Souza, Pozzi, Palladino. All. Donadoni
Arbitro: Russo di Nola 6
Note: pomeriggio piovoso, terreno in buone condizioni. Ammoniti Acquah. Calci d’angolo 5-0 per la Juve. Recupero pt 0′, st 2′.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi