Entra in contatto:

Calcio Serie A

Iniziato l’incontro giudice, curatori, creditori. Lucarelli: “Non si può essere ottimisti”

Iniziato l’incontro giudice, curatori, creditori. Lucarelli: “Non si può essere ottimisti”

“Dopo l’ennesima asta andata deserta non si può essere ottimisti”. Parole che congelano le speranze quelle pronunciate da capitan Lucarelli, poco prima dell’ingresso in tribunale dove tra poco (alle 13,30) si svolgerà la riunione tra il giudice Rogato, i curatori fallimentari e il comitsato dei creditori, per decidere se autorizzare o meno la procedura delle trattative private, così come richiesto dai due principali soggetti interessati al rilevare il club, Giuseppe COrrado e Mike Piazza.
Prima dell’ingresso in tribunale Anedda, Guiotto e Albertini hanno lanciato qualche timido sorriso, ma non hanno rilasciato dichiarazioni di rilievo. Ora si attende la decisione del giudice Rogato, anche se le prime indiscrezioni che trapelano dal palazzo di giustizia è che ci sia l’intenzione di fare un’ultimo tentativo, e quindi avviare le trattative privare, ma solo a determinate condizioni. (Vittorio Primiceri)

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Serie A