Connect with us

Calcio Serie A

La verità di Pallavicino: “Il Parma ha invitato i giocatori a cercarsi una squadra”

La verità di Pallavicino: “Il Parma ha invitato i giocatori a cercarsi una squadra”

A confermare i sospetti e le indiscrezioni dei giorni scorsi ci ha pensato ieri Carlo Pallavicino, il procuratore di Paolo De Ceglie. Parole dura contro il Parma che fotografano perfettamente lo stato di grave crisi del club ducale, sebbene i vertici della società abbiano ancora il coraggio di sostenere il contrario e di smentire il “fuggi-fuggi” di queste ore.
“La stessa società ha invitato tutti i giocatori a cercarsi una squadra. La situazione è drammatica, i giocatori non percepiscono lo stipendio da molti mesi. De Ceglie voleva tornare alla Juve”. Dunque, sarebbe il Parma ad aver consigliato ai propri giocatori di trovarsi una nuova sistemazione , magari rinunciando alle mensilità arretrate ed evitando la messa in mora del club. Una proposta che alcuni giocatori hanno già accettato ma che altri non sono intenzionati a sottoscrivere. In fondo nell’ultimo anno sono state raccontate una marea di bugie e falsità che hanno tolto credibilità e rispetto verso un’intera società e i suoi dirigenti. Il Parma è allo sbando e la rassicurazioni del giovane presidente Kodra sono leggere come una piuma.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi