Connect with us

Calcio Serie A

L’anticipazione di Malagò: «Stop allenamenti almeno fino al 27 aprile»

L’anticipazione di Malagò: «Stop allenamenti almeno fino al 27 aprile»

Manca l’ufficialità, che dovrebbe arrivare nelle prossime ore con un nuovo decreto del Governo, ma l’anticipazione di Giovanni Malagò, presidente del Coni, è più che attendibile. Il numero uno del Coni è intervenuto nel primo pomeriggio ai microfoni di Radio Radio e ha anticipato le nuove disposizioni contro il Covid-19: “Sono costantemente in contatto con il ministro Spadafora. Suppongo, e credo di non sbagliarmi, che il Dpcm in preparazione da parte del governo proprio in queste ore confermi il blocco degli allenamenti. Fino a quando? Almeno fino al 27 aprile, oppure fino al week-end del primo maggio. Non dipende da me l’eventuale assegnazione dello scudetto in caso di sospensione del campionato: decide il consiglio federale. Ho una mia idea, ma la tengo per me altrimenti scatenerei il caos perché non è tra le mie prerogative decidere. Oggi lo sport, abbastanza alla spicciolata ma in modo quasi unanime, sta andando verso la cancellazione della stagione agonistica. E’ un dato di fatto, è sotto gli occhi di tutti. Il calcio, invece, vuole andare avanti e si mette in una situazione diversa rispetto alle altre discipline”.

 

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi