Connect with us

Calcio Serie A

Le pagelle di Parma-Torino

Le pagelle di Parma-Torino

L’espulsione di Lucarelli ha cambiato il volto della partita. Parma anche sfortunato come in occasione del palo colpito da Belfodil. In difesa troppi errori in marcatura. Si rivede Jorquera. Iacobucci non ha colpe sui due gol. Le pagelle di Parma-Torino firmate da Antonio BOellis.

IACOBUCCI 6 I due gol incassati non lo turbano, resta lucido fino alla fine.

CASSANI 5,5 Prima terzino destro poi dopo l’espulsione di Lucarelli si trasforma in difensore puro. In difficoltà nelle ripartenze perché ha pochi cavalli nel motore.

MENDES 6 Si sdoppia in marcatura su Quagliarella e Maxi Lopez con risultati discreti. Non è lui l’anello debole del pacchetto difensivo.

LUCARELLI 4 Al di là dell’episodio che ha portato all’espulsione, ultimamente il capitano è troppo nervoso e irascibile, la reazione dopo il primo giallo, infatti, è spropositata. Un atteggiamento comprensibile ma non giustificabile.
(32′ st) Palladino ng.

COSTA 6 Sbaglia poco, butta in campo grinta e malizia. Sulla sinistra non spinge mai, ma non è nel suo Dna.

LILA 6 Un lottatore che non risparmia energie, fisiche e mentali. A centrocampo si sobbarca il lavoro che spetterebbe ad altri.

JORQUERA 5,5 I primi 30 minuti sono traumatici, tanti passaggi sbagliati ed errori di posizionamento, ma ha un alibi di ferro: rientrava dopo un lungo stop a causa di problemi muscolari che lo hanno tormentato per tutta la stagione. Chiude in crescendo fino a diventare il direttore d’orchestra del centrocampo.

NOCERINO 5 Un primo tempo a ritmi blandi ma va vicino al gol del possibile vantaggio. Una ripresa anonima, senza la solita determinazione che lo contraddistingue. Eppure di fronte c’era l’odiato Ventura.
(22′ st) Galloppa 6 Mezz’ora a buon ritmo ma senza lasciare il segno.

VARELA 5,5 Una partita condizionata dal timore di essere travolto dalla velocità di Peres. Più terzino che esterno offensivo. Ma quando ha la palla tra i piedi si intravedono evidenti doti tecniche.

CODA 5,5 Quando non arrivano rifornimenti adeguati è difficile per un punta riuscire a raggiungere la sufficienza. Aggiungiamoci poi la superiorità fisica dei difensori del Toro che praticamente non gli hanno concesso nulla.
(22′ s) Ghezzal 6 Un paio di iniziative, ma la partita è già compromessa.

BELFODIL 5,5 Si ostina a dribblare e a non aggredire l’area di rigore. E quando gli capita la palla buona per sbloccarsi la svirgola in modo impietoso. Più intraprendente e ispirato nella ripresa; colpisce un palo dopo una bella azione personale.

ALL. DONADONI 5,5 Tenere a galla una barca che affonda non è semplice, soprattutto se il nervosismo si impadronisce della mente, come in occasione del rosso a Lucarelli. Insomma, fa quello che può.

TORINO: Padelli 6; Bovo 6, Glik 6, Moretti 6; Peres 5.5 (21′ st Darmian 6), Benassi 6 (21′ st Basha 6.5), Gazzi 6 (33′ st Martinez ng.), El Kaddouri 6, Molinaro 6; Maxi Lopez 7, Quagliarella 6.5. All. Ventura 6.5

ARBITRO Mariani 5 Il problema non è l’espulsione di Lucarelli, bensì l’atteggiamento troppo fiscale che ha tenuto per tutta la durata della partita.

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi