Connect with us

Calcio Serie A

L’ottava volta dell’Italia a Parma: sei vittorie e una sconfitta

L’ottava volta dell’Italia a Parma: sei vittorie e una sconfitta

Entriamo nel clima di Italia-Irlanda del Nord, sfida valevole per la qualificazione ai Mondiali del 2022 in Qatar. Ecco le statistiche dell’agenzia Opta:

Sono 9 i precedenti in partite ufficiali tra Italia e Irlanda del Nord: 6 i successi per gli azzurri, 2 i pareggi e una sola sconfitta, ma pesantissima. Era il 1958 e a Belfast l’Italia perse 2-1 contro l’Irlanda del Nord che arrivò prima nel girone di qualificazione estromettendoci dalla fase finale del Mondiale in Svezia.

Sarà invece l’8a volta dell’Italia a Parma, dove gli azzurri contano 6 vittorie e una sconfitta, contro la Francia nel 2012. Prima partita giocata nel maggio 1994, prima del Mondiale USA, con l’Italia di Arrigo Sacchi che vinse 2-0 contro la Finlandia grazie alle reti di Casiraghi e Signori. L’ultima uscita al Tardini è nel marzo del 2019 con la vittoria per 6-0 sul Liechtenstein, con doppietta di Fabio Quagliarella che in quel frangente realizzò il gol più “anziano” nella storia della Nazionale (a 36 anni e 54 giorni). In totale 20 le reti realizzate e 8 quelle subìte. L’esordio è relativamente recente e risale a 25 anni fa: con Sacchi CT gli Azzuri superarono la Finlandia in un’amichevole di preparazione a Usa ’94; in quella gara fece il suo esordio in Nazionale Antonio Conte, insieme ad Apolloni.

Gli azzurri arrivano a questa sfida da una serie di 22 risultati utili consecutivi (15 vittorie e 7 pareggi nel parziale). L’ultima sconfitta è quella contro il Portogallo a Lisbona nel settembre 2018 (1-0 in Nations League).
Questa è la terza migliore serie positiva nella storia della Nazionale: al 1° posto le 30 gare senza sconfitta di Vittorio Pozzo tra il 1935 e il 1939, seconda quella di Marcello Lippi tra il 2004 e il 2006. La miglior serie della storia è quella della Spagna con 35 risultati utili consecutivi tra il 2007 e il 2009.
Italia ancora imbattuta con Mancini nelle gare casalinghe. L’Italia è in serie positiva da 14 gare consecutive: il record è di 17 con Marcello Lippi.

L’ultima sconfitta casalinga degli azzurri è quella del 1° settembre 2016 contro la Francia al San Nicola di Bari (3-1 per i transalpini) con Gian Piero Ventura al debutto sulla panchina dell’Italia dopo l’addio di Conte.

Il bilancio complessivo di Roberto Mancini come ct è di 18 vittorie, 7 pareggi e 2 sconfitte. Un bottino totale di 61 punti, il migliore nella graduatoria dei ct unici dopo 27 gare.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma

Commenti Recenti

Altro in Calcio Serie A

© RIPRODUZIONE RISERVATA