Connect with us

Calcio Serie A

Orgoglio Parma: 1-1 a San Siro contro l’Inter. Vantaggio di Guarin, pareggio di Lila

Orgoglio Parma: 1-1 a San Siro contro l’Inter. Vantaggio di Guarin, pareggio di Lila

MILANO – Orgoglio e volontà, determinazione e spirito da guerrieri: il Parma strappa con i denti un pareggio in casa dell’Inter, spegnendo definitivamente la traballante rincorsa europea dei nerazzurri. Un punto che gonfia il petto di tutto il popolo crociato, perché il Parma, semmai ce ne fosse stato bisogno, ha confermato di essere una squadra viva e assetata di punti, indipendentemente dal fatto che la situazioen di classifica sia ormai irrimediabile. Prestazioni come questa sono un bel biglietto da visita che potrebbe attirare l’attenzione di possibili acquirenti. Un Parma coraggioso, che ha anche sfiorato il gol vittoria, che non si è scoraggiato al gol fortunato di Guarin (decisiva la deviazione di Mauri) e ha reagito con Lila, ancora lui. Un pareggio che, ancora una volta, certifica la regolarità del campionato.

PRIMO TEMPO
0′ Donadoni, un po’ a sorpresa, torna alla difesa a tre e disegna un inedito 3-5-1-1 con Nocerino alle spalle dell’unica punta Belfodil. Anche il pacchetto difensivo è inedito: Mendes, Costa e Feddal. L’Inter risponde con il modulo 4-3-1-2, il giovane della Primaver Puscas preferito a Podolski.
1′ Avvio convincente del Parma che ci prova con un sinistro da fuori area di Varela nche Handanovic blocca centralmente.
13′ Cross dalla destra di Santon e destro sporco al volo di Shaqiri: Mirante para senza problemi.
22′ Il Parma trascorre lunghi tratti della partita rinchiuso nella propria metà campo, lasciando l’iniziativa all’Inter e affidandosi al contropiede come unica soluzione offensiva.
25′ GOL INTER Medel vede libero Guarin e lo serve, il colombiano è a 20 metri dalla porta e prova un destro la cui traiettoria sembra centrale, ma un’involontaria deviazione di Mauri lo trasforma in un tiro imprendibile, che si insacca nell’angolino. Inter-Parma 1-0.
41′ Punizione da 25 metri a favore del Parma: sul pallone ci sono Jorquera e Costa: a calciare è quest’ultimo, un sinistro con poco effetto (centrale) che Handanovic devia in angolo con le punte delle dita.
44′ GOL PARMA Varela confeziona un delizioso cross dalla destra, diretto al centro dell’area di rigore, dove arriva in corsa Lila e con un preciso colpo di testa disegna una parabola che trafigge Handanovic. Inter-Parma 1-1.

SECONDO TEMPO
1′ Una sostituzione per parte: nel Parma Ghezzal al posto dell’infortunato Lila, nell’Inter Kovacic al posto del giovane Puscas.
7′ Cross dalla sinistra di Juan Jesus, colpo di testa in tuffo di Kovacic, palla fuori di poco.
13′ Un cross dalla sinistra di Gobbi attraversa tutta l’area di rigore e finisce sui piedi di Varela che dopo un attimo di esitazione calcia in porta, fondamentale il recupero in scivolata di Brozovic.
19′ Ghezzal salta due uomini e crossa al centro per Belfodil che da buona posizione ciabatta clamorosamente.
20′ Gran bitta da fuori area di Brozovic, palla fuori di pochissimo (Mirante immobile).
24′ Lancio lungo di Juan Jesus per Palacio che stoppa e calcia di destro: fuori, alla destra di Mirante.
27′ Punizione da 30 metri per l’Inter: un insidioso destro rasoterra che Mirante blocca in tuffo.
36′ Un rimpallo al limite dell’area si trasforma in un assist per Ghezzal che da buona posizione spra abbondantemente sopra la traversa.
45′ Incredibile svista dell’arbitro che ferma un pericolosissimo contropiede del Parma per un fallo inesistente di Ghezzal su Medel.

INTER-PARMA 1-1
Marcatori: pt 25′ Guarin, 44′ Lila

INTER (4-3-1-2): Handanovic; Santon, Ranocchia, Felipe (31′ st Podolski), Juan Jesus; Guarin, Medel, Brozovic; Shaqiri (44′ st Hernanes); Palacio, Puscas (1′ st Kovacic).
A disp. Carrizo, Campagnaro, Obi, Gnoukouri, Camara, D’Ambrosio, Nagatomo, Dimarco, Bonazzoli. All. Mancini
PARMA (3-5-1-1): Mirante; Mendes, Costa, Feddal; Varela, Lila (1′ st Ghezzal), Jorquera (38′ st Cassani), Mauri, Gobbi; Nocerino; Belfodil (32′ st Coda).
A disp. Bajza, Iacobucci, Prestia, Palladino, Lodi, Santacroce, Esposito. All. Domadoni

Arbitro: Peruzzo di Schio
Note: Ammoniti Ranocchia e Felipe. Calci d’angolo 5-2 per l’Inter. Recupero: pt 1′, st 4′.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi