Connect with us

Calcio Serie A

Parma, ennesimo colpo di scena: Cassano mette in mora la società

Parma, ennesimo colpo di scena: Cassano mette in mora la società

L’ennesimo colpo di scena di una stagione infernale: Antonio Cassano avrebbe messo in mora il Parma Fc per il mancato pagamento delle ultime sei mensilità. Una notizia clamorosa che al momento non trova conferme ufficiali e che apre scenari impensabili fino a poche ore fa. Fantantonio, infatti, potrebbe svincolarsi e negli ultimi giorni di mercato trovare una nuova squadra. La notizia è riportata in prima pagina sui principali siti sportivi italiani, tra cui la Gazzetta.it e SportMediset (notizia anticipata su Twitter dal giornalista Paolo Bargiggia), e ha scatenato le più disparate ipotesi, tra cui un imminente passaggio alla Juventus o un clamoroso ritorno a Milano, sponda Inter. Ma anche Torino e Bari.
La “bomba” Cassano, guarda caso, arriva proprio alla vigilia della delicata sfida con il Cesena e soprattutto nel giorno della presentazione di Rodriguez e Varela. Ora la palla (o patata bollente, super bollente) passa al Parma e a Taçi. La messa in mora è un’azione giudiziale che potrebbe sfociare nel fallimento qualora la società non dovesse saldare tutte le pendenze nei confronti del giocatore. Ma potrebbe trattarsi anche di una “diffida ad adempiere”, ossia una richiesta di pagamento degli arretrati entro 15 giorni, diversamente il contratto tra il Parma e Cassano potrà considerarsi concluso anticipatamente. Fino ad oggi, però, il Parma non ha ancora ricevuto alcun documento ufficiale.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi