Entra in contatto:

Calcio Serie A

Esercizio provvisorio prorogato al 22 giugno

Esercizio provvisorio prorogato al 22 giugno

Ora è ufficiale, l’esercizio provvisorio è stato prolungato fino al 22 giugno. Una condizione indispensabile per tenere viva la speranza di cedere il Parma Fc ad una delle due cordate attualmente in trattativa con i curatori fallimentari, e non solo (incontri in corso anche con l’Aic). Ecco il testo del comunicato dei due curatori fallimentari:

“I curatori fallimentari dott. Angelo Anedda e dott. Alberto Guiotto comunicano che con provvedimento odierno il Giudice Delegato dott. Pietro Rogato, con il parere favorevole del Comitato dei Creditori, ha disposto la proroga dell’esercizio provvisorio del fallimento Parma FC sino al 22 giugno 2015. La proroga è stata concessa per consentire alle due società interessate di formulare, a seguito delle trattative intercorse e delle informazioni acquisite, la loro offerta per l’acquisto dell’azienda sportiva del Parma FC S.p.A.”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Serie A