Connect with us

Calcio Serie A

Sindaco Pizzarotti: “Manenti non è credibile”. Presidente rischia linciaggio in via Repubblica

Sindaco Pizzarotti: “Manenti non è credibile”. Presidente rischia linciaggio in via Repubblica

Giampietro Manenti ha rischiato il linciaggio in via Repubblica. Il presidente del Parma, al termine dell’incontro con il sindaco Pizzarotti, in Municipio, si è diretto a piedi verso la stazione, circondato da telecamere, microfoni e giornalisti. Una sorta di “scudo protettivo” che ha evitato a Manenti di venire a contatto con un nutrito gruppo di tifosi che lo contestava pesanentemente con cori e insulti. Poi in fondo a via Repubblica è spuntata un auto della polizia che ha “caricato” il presidente del Parma e lo ha portato via dai contestatori, evitando che la situazione degenerasse ulteriormente.
L’incontro con il sindaco è durato poco più di un’ora, ma anche all’arrivo di Manenti in Comune ci sono stati momenti di tensione. “La riunione con il sindaco non è andata bene. Ho presentato un piano, c’è una banca che ci affiancherà, bisogna aspettare i soliti tempi tecnici. Direi 4-5 giorni. I libri in tribunale non li porto. La contestazione? Dov’erano a novembre? Io sto cercando di salvare il Parma”.
Pesante il primo commento del sindaco Pizzarotti: “Manenti non è un interlocutore credibile. Se il presidente è questo chiuderemo lo stadio. Solidarietà ai giocatori del Parma”. Lo scontro è totale, l’intento di Manenti di convincere il sindaco e rendersi credibile agli occhi della società è fallito. Manenti è solo, il destino del Parma è sempre più segnato. Un’umiliazione senza fine.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi